Lecco, 20 gennaio 2018   |  

Gli scatti del fotografo lecchese Lanfranchi nel calendario della Popolare di Sondrio

di Mario Stojanovic

Il Pizzo dei Tre Signori, la Galaverna ai Resinelli e il fiume Adda i soggetti scelti.

WhatsApp Image 2018 01 20 at 12.53.13

Ennesimo riconoscimento a livello professionale per il fotografo lecchese Mauro Lanfranchi. Infatti sono ben sette le sue foto scelte per il nuovo calendario della Banca Popolare di Sondrio. Tra di esse anche e tre immagini che rappresentano il paesaggio montano e lacustre della nostra provincia.

WhatsApp Image 2018 01 20 at 12.57.17“Era da alcuni anni - commenta Lanfranchi – che il nostro territorio non era rappresentato in questo modo. Questo nuovo anno, anche per mia soddisfazione e sorpresa, il mese di gennaio è iniziato con un mio scatto realizzato salendo al Pizzo dei Tre Signori dal rifugio Grassi in una giornata con molta neve”.

La seconda foto lecchese ha per titolo Galaverna ai piani dei Resinelli: “è un fenomeno particolarmente spettacolare e presente proprio in quel luogo, un deposito di ghiaccio in forma di aghi che si crea soprattutto sulla vegetazione in presenza di nebbia”.

L'ultima foto rappresenta la nostra nebbia all'alba lungo le sponde del fiume Adda in località Airuno.

“Sono veramente felice - termina Lanfranchi - poiché con i miei scatti quest'anno posso far conoscere alcuni luoghi delle nostre montagne lecchesi. Futuri programmi a lungo termine non ne voglio fare poiché appuntamenti con la natura non si prendono. Ogni giorno mi regala scenografie diverse, a me rimane la passione per immortalarle”.

WhatsApp Image 2018 01 20 at 12.49.39

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

17 Ottobre 1979  Madre Teresa di Calcutta riceve il Premio Nobel per la pace

Social

newTwitter newYouTube newFB