Garlate, 07 gennaio 2017   |  

Garlate: una serata per parlare di accoglienza dei migranti

Saranno presenti padre Angelo Cupini e Luciano Gualzetti.

incontro garlate

L’associazione Paesevivo Garlate organizza lunedì 16 gennaio 2017 alle ore 21 presso la sala civica di Garlate (c/o Museo della Seta Abegg) un incontro informativo dal titolo “Accoglienza, profughi, immigrati: facciamo un po’ di chiarezza”.

"Molti giovani, donne, uomini e bambini raggiungono il nostro paese attraversando il mediterraneo su barconi fatiscenti a rischio della vita. Una volta raggiunte le nostre coste “diventano” profughi, richiedenti asilo, immigrati. Le ragioni delle migrazioni sono varie e riguardano fenomeni politici, economici, etnici e sociali complessi", spiegano gli organizzatori.

L’associazione Paesevivo ha deciso di organizzare questa serata "per avvicinarsi al tema, senza la presunzione di esaurire le discussioni in merito, ma perlomeno per iniziare a riflettere su un argomento che ci riguarda tutti. Siamo convinti che un fenomeno complesso come quello dei “migranti” non si risolva con facili slogan, è necessario prima di tutto conoscere: conoscere le storie, conoscere le ragioni, conoscere le persone. E’ necessario, utilizzando le parole di don Angelo Cupini: “convertire i numeri in nomi”. Proprio per questo abbiamo deciso di iniziare ascoltando le testimonianze di due giovani migranti ospitati presso le strutture dell’associazione Comunità Il Gabbiano Onlus. L’obiettivo è quello di rimettere al centro le persone, gli esseri umani, troppo spesso confusi con numeri o stereotipi".

A seguire interverranno padre Angelo Cupini (Comunità di via Gaggio) e Luciano Gualzetti (direttore di Caritas Ambrosiana) rappresentanti di due enti che da tempi non sospetti si occupano di situazioni di povertà, emarginazione e difficoltà.

"Li riteniamo testimoni validi proprio per la loro storia, per la loro serietà e per la loro attenzione al tema proposto.Speriamo che questa serata possa essere un momento di crescita per la nostra comunità e non solo", concludono gli organizzatori.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Marzo 1882 il biologo tedesco Robert Koch annuncia la scoperta del batterio responsabile della tubercolosi (mycobacterium tuberculosis, TBC)

Social

newTwitter newYouTube newFB