Calolzio, 04 giugno 2018   |  
Sport   |  Provincia

Fontana Group: nasce il progetto dei Fontana Athletes

di Mario Stojanovic

"Lo sport è determinazione e chi è determinato fuori lo è anche nel lavoro. Lo sport libera la mente, aiuta con la concentrazione".

WhatsApp Image 2018 06 04 at 12.13.22

Lo sport per preservare e tramandare i valori del nonno Pietro, di papà Walter e dello zio Marco. Con questo obiettivo Stefano e Valentina, oggi vicepresidenti della Fontana Group, hanno ideato il progetto dei Fontana Athletes, che con le loro magliette gialle sono stati tra 1200 che sabato hanno preso parte alla ResegUp.

"La nostra idea - spiegano Stefano e Valentina Fontana - è quella di pensare all'azienda nell'insieme, in tutte le sue divisioni. L'azienda è cresciuta fino a 1000 persone e non è facile far respirare e preservare i valori che nostro padre e nostro zio ci hanno insegnato. Abbiamo iniziato organizzando il Fontana Day, una festa dove tutti i dipendenti sono invitati con le respettive famiglie. Durante il Fontana Day ci sono dei giochi di squadra di giorno e la sera si fa festa tutti insieme. In questo evento sono coinvolte anche le company di Turchia e Romania per creare magior forza e unione perchè la Fontana è una grande Famiglia multiculturale. In quelle occasioni abbiamo scoperto di avere dei veri "fenomeni" sportivi in azienda così è nata l'idea di promuovere i Fontana Athletes".

L'azienda promuove dunque una serie di eventi selezionati durante l'anno e regala l'iscrizione e fornisce le magliette. La comunicazione viene gestita tramite un blog interno per la community aziendale di sportivi.

"Lo sport è determinazione e chi è determinato fuori lo è anche nel lavoro. Lo sport libera la mente, aiuta con la concentrazione. Questa è solo una piccola sfida che magari strategicamente non aumenta il fatturato della Fontana, ma aiuta lo spirito di molti dei nostri collaboratori, non c'è cosa più bella di vedere persone che vengono al lavoro con il sorriso e che quando passi per l'azienda basta uno sguardo per capire la stima reciproca. Noi siamo fieri di questo, ci divertiamo ma ci ricordiamo sempre che il lavoro è tanto e richiede tanto impegno".

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Ottobre 2003 a Roma, in piazza San Pietro viene beatificata Madre Teresa di Calcutta.

Social

newTwitter newYouTube newFB