Dervio, 05 settembre 2017   |  

Fino al 10 settembre Dervio capitale italiana della vela giovanile

Richiamerà 281 barche di 9 diverse classi per un totale di almeno 592 giovani atleti in gara

locandina vela dervio 2017

Fino a domenica 10 settembre Dervio sarà la capitale italiana della vela, con i Campionati Nazionali Giovanili in doppio 2017 organizzati da Multilario, associazione formata da 6 circoli velici del lago (3 sono di Dervio, gli altri tre hanno sede a Bellano, Gravedona e Domaso) con il determinante sostegno del Comune di Dervio, che ha fornito il supporto logistico e tutta l'assistenza necessaria agli organizzatori che da mesi lavorano per questi campionati.

Si tratta di uno dei più grandi eventi annuali della Federazione Italiana Vela, che richiamerà 281 barche di 9 diverse classi per un totale di almeno 592 giovani atleti in gara (due per ogni imbarcazione, in alcuni casi di più), accompagnati da decine di tecnici, allenatori e familiari per un totale di circa un migliaio di persone. Oltre che un grande evento sportivo sarà quindi anche un importante volano per la stagione turistica e l'economia del paese.

Saranno in palio i titoli italiani giovanili delle classi 420, RS Feva, Hobie Cat 16 Spi, 29er, L’Equipe EV, e verranno assegnati anche i campionati nazionali “open” delle classi 555 FIV, Hobie Dragoon e la coppa del Presidente delle classi L’Equipe under 12 e RS Feva under 12.

Il centro di tutto l'evento sarà l'area di Santa Cecilia, che è stata allestita con le aree destinate alle varie classi di barche, quelle riservate ai carrelli, i parcheggi ed un articolato “villaggio” sede di tutta l'organizzazione e punto di ritrovo per i regatanti, oltre che di uno scenografico tappeto rosso per aiutare nell'alaggio delle barche dagli scivoli verso il lago. Dervio è così pronta ad accogliere da domani barche ed atleti, decisi a sfidarsi nelle regate dal 7 al 10 settembre. La cerimonia inaugurale dei campionati è prevista mercoledì 6 alle 18.30 presso il parco Boldona (ingresso libero a tutti), mentre le premiazioni si terranno il pomeriggio di domenica 10 presso la sede organizzativa a Santa Cecilia, con la presenza annunciata in entrambi i casi di campioni olimpici che hanno fatto la storia dello sport.

Gli organizzatori hanno inoltre previsto una serie di eventi collaterali per intrattenere i partecipanti anche dopo la conclusione delle regate.

Dervio si conferma quindi capitale italiana della vela giovanile, ospitando per la seconda volta in tre anni l'evento più grande tra quelli organizzati a livello giovanile dalla Federazione Italiana Vela. La sinergia tra circoli velici e Amministrazione Comunale, che lavorano a stretto contatto per portare sul territorio questi grandi eventi sportivi, sta dando ottimi frutti anche in termini di ricaduta turistica ed economica sul territorio, tanto che una volta archiviato questo evento si inizierà già a pensare ai campionati mondiali di catamarani già assegnati a Dervio per il luglio 2018. Ottimi risultati ottenuti anche grazie alla credibilità che il nostro territorio ha saputo conquistarsi a tutti i livelli, dal punto di vista organizzativo, e che gli permette di ottenere l'organizzazione di questi grandi eventi che sono spesso ambìti anche da territori molto più attrezzati e famosi: un motivo quindi di grande soddisfazione per l'amministrazione comunale, che ringrazia gli organizzatori (decine e decine di volontari) per il grande lavoro fatto finora e per quello che li attende nei prossimi giorni ed invita tutti i cittadini a partecipare a questa grande festa dello sport.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Settembre 1943 Salvo d'Acquisto si offre in cambio della vita di 22 civili rastrellati dai tedeschi per rappresaglia contro un attentato compiuto il giorno prima, viene fucilato a Roma, in località Torrimpietra. Riceverà la Medaglia d'Oro al Valor Militare.

Social

newTwitter newYouTube newFB