Lecco, 04 agosto 2018   |  

Festa alla Madonna della Neve in Val Biandino

di Gabriella Stucchi

Il pellegrinaggio a piedi lungo la via verso il Santuario in Val Biandino inizierà domenica 5 agosto alle 5.30 con le lodi in chiesa parrocchiale e processione. In Biandino la messa sarà alle 11.

Quest’anno ricorre il 182esimo anniversario del voto del 1836 anche se la festa della Madonna della Neve era celebrata con solennità in Biandino già prima. Fu però il 1836 l’anno del voto che trasformò la giornata del 5 Agosto nella festa più cara agli introbiesi.

Fu quello l’anno in cui il colera fece la sua apparizione in Valsassina, mietendo vittime e seminando terrore in tutti i paesi. Il contagio si manifestò in Valle verso a metà di luglio e cessò alla fine di Settembre.

Fu in questo frangente che gli introbiesi salirono a Biandino a invocare al protezione della Madonna della Neve, facendo voto di ripetere ogni anno la processione di penitenza e ringraziamento se la Vergine avesse esaudito le loro preghiere. Introbio fu preservato dal colera.

Da quella data la Beata Vergine della Neve divenne la «Madonna di Biandino», un titolo che nessun calendario riporta ma che è da generazioni nel cuore della gente. Il voto degli avi è tuttora puntualmente rispettato e, anche se al Santuario non si sale più a piedi scalzi, da 150 anni per gli introbiesi «ol dì de la Madona» è il 5 di Agosto.

Il programma:
sabato 4 Agosto
ore 18.00 S.Messa in chiesa parrocchiale
ore 20.00 Santa Messa in Biandino
Domenica 5 agosto Processione al Santuario
ore 8.30 e ore 11.00 Sante Messe in Santuario a Biandino e in Chiesa Parrocchiale a Introbio-

La processione
ore 5.30 lodi in Chiesa Parrocchiale a Introbio
ore 5.45 – 5.50 formazione e inizio processione verso Biandino
Lungo il percorso: sosta a località “ca’ del Dolfo” – Sosta a “Felecc” e preghiera – Soste ristoro località “acqua S.Carlo”, “scala-Baita degli Alpini” e “Bocca di Biandino” – Preghiere di Suffragio per i defunti alle Baite di Biandino
ore 10.30 circa arrivo in Santuario. Preghiera di ringraziamento e canto ex voto.
ore 11 Santa Messa
ore 17.30 Dopo ritorno libero da Biandino fino a ca’ del Dolfo, rientro in processione alla Chiesa Parrocchiale. Canto delle litanie e benedizione.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

10 Dicembre 1927 a Stoccolma la scrittrice Grazia Deledda riceve il Premio Nobel per la letteratura.

Social

newTwitter newYouTube newFB