Merate, 12 settembre 2018   |  

Dopo aver rubato alla caserma dei pompieri di Merate non rispetta i domiciliari

Oggi il Giudice, nel convalidare il nuovo arresto, ha disposto la custodia cautelare in carcere.

carabinieri 3

Nella nottata di oggi 12 settembre i Carabinieri della Stazione di Brivio hanno nuovamente arrestato A.A., classe1988, originario della Romania, residente nella provincia di Bergamo, per evasione dagli arresti domiciliari.

Il cittadino romeno, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari dal GIP del Tribunale di Lecco il 10 settembre, a seguito dell’arresto per furto ai danni della Caserma dei Vigili del Fuoco di Merate, si è allontanato senza autorizzazione dal domicilio di Merate ed è stato rintracciato, intorno alle ore 4 della notte, dai Carabinieri di Brivio, all’interno di un esercizio pubblico di Paderno d’Adda.

Nella mattinata odierna l’arrestato è stato condotto presso il Tribunale di Lecco per il giudizio direttissimo a seguito del quale il Giudice, nel convalidare l’arresto, ha disposto la custodia cautelare in carcere.

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

14 Novembre 2002 l'Argentina va in default su un pagamento di 805 milioni di dollari statunitensi alla Banca mondiale.

Social

newTwitter newYouTube newFB