01 dicembre 2017   |  

Distacchi dalla Monte Piazzo, la Lega Nord chiede un consiglio provinciale straordinario

Solo tre anni fa gli intervventi di riqualificazioni a opera di Anas sulla galleria della Statale 36.

CroppedImage720439-riapertura-monte-piazzo-1

Stefano Simonetti, capogruppo in consiglio provinciale della Lega Nord, ha depositato una richiesta di convocazione di un consiglio provinciale straordinario per affrontare il tema dei distacchi, delle fessure e delle crepe che avrebbero colpito la galleria Monte Piazzo, lungo la statale 36 a Colico.

"Tale arteria - spiega Simonetti - è fondamentale per il traffico tra Milano, Lecco e Sondrio e la chiusura della canna nord provocherebbe enormi disagi sulla provinciale 72 a cittadini e aziende".

Solo tre anni fa Anas aveva reinaugurato la galleria dopo 12 mesi di lavori di manutenzione straordinaria: "Si chiede - terminano i consiglieri della Lega - di portare in consiglio provinciale i progetti di Anas realizzati per la galleria Monte Piazzo e di dare comunicazione di ogni eventuale scambio epistolare tra Provincia e Anas sul tema".

La Lega Nord chiede inoltre che al consiglio provinciale straordinario sulla Monte Piazzo sia presente anche il capo compartimento Anas di Milano.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Maggio 1937 comincia la costruzione a Roma dell'Eur 42, per celebrare nel 1942 il ventennale della marcia su Roma

Social

newTwitter newYouTube newFB