Nibionno, 09 marzo 2019   |  

Discoteca non autorizzata e lavoratori in nero a Nibionno

Al titolare comminate sanzioni amministrative e penali per diverse migliaia di Euro.

Carabinieri 1

Nella tarda serata di ieri, 8 marzo, i Carabinieri della Compagnia di Merate hanno svolto un controllo straordinario del territorio meratese, con l’ausilio del NAS di Brescia, del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Lecco e del Nucleo Carabinieri Cinofili di Casatenovo.

I militari della Stazione di Costa Masnaga, hanno proceduto al controllo di un pubblico esercizio di Nibionno, accertando che all’interno del locale, di fatto, si svolgeva attività di discoteca senza le previste autorizzazioni, nonché venivano impiegati 5 lavoratori “in nero”, su un totale di 12 addetti.

Sono state inoltre accertate, a cura del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro, ulteriori violazioni amministrative sul rispetto del Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro (mancato aggiornamento del Documento di Valutazione Rischi, mancata formazione dei dipendenti, omessa nomina del responsabile della sicurezza), mentre i Carabinieri del NAS di Brescia hanno elevato contravvenzioni in materia di sicurezza alimentare.

Al titolare del pubblico esercizio, un 30enne residente in provincia di Monza e Brianza, al termine degli accertamenti, sono state pertanto comminate sanzioni amministrative e penali per diverse migliaia di Euro.-

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Aprile 2008 a San Giovanni Rotondo (Foggia), la salma di san Pio da Pietrelcina viene esposta alla venerazione dei fedeli.

Social

newTwitter newYouTube newFB