Milano, 25 luglio 2017   |  

Delpini sceglie la Pietà Rondanini per illustrare la sua "Preghiera per la Chiesa di Milano"

L’immagine con il testo distribuita nelle chiese toccate dal suoi personale pellegrinaggio mariano

preghiera delpini immagine

L’Arcivescovo eletto, mons. Mario Delpini, ha scelto la Pietà Rondanini per illustrare la “Preghiera per la Chiesa di Milano” da lui stesso composta per affidare al Padre la Chiesa ambrosiana e il suo prossimo ministero.

L’immagine, gentile concessione del Museo Pietà Rondanini al Castello Sforzesco, dove l’opera di Michelangelo Buonarroti è custodita, compare sul fronte della cartolina distribuita ai fedeli nelle chiese e santuari che mons. Delpini sta visitando in queste settimane nel corso del suo pellegrinaggio mariano: itinerario spirituale che l’Arcivescovo eletto ha scelto di compiere come gesto di devozione personale per prepararsi all’ingresso in Diocesi, il prossimo 24 settembre.

In alto accanto alla Pietà la frase “Per annunciare che la terra è piena della gloria di Dio”, riferimento esplicito al motto episcopale di mons. Delpini “Plena est terra gloria eius”, con cui si conclude anche il testo della preghiera. In basso la scritta che spiega la scelta dell’immagine: “A questa morte si appoggia chi vive”.

Ecco il testo integrale:

«Padre nostro che sei nei cieli, venga il tuo regno:
ispira la nostra Chiesa perché, insieme con il suo Vescovo
attenda, invochi, prepari la venuta del tuo Regno.
Concedi alla nostra Chiesa di essere libera, lieta, unita,
per non ripiegarsi sulle sue paure e sulle sue povertà,
e ardere per il desiderio di condividere la gioia del Vangelo.
Padre nostro che sei nei cieli, sia fatta la tua volontà:
manifesta anche nella vita e nelle parole
della nostra Chiesa e del suo Vescovo
il tuo desiderio che tutti gli uomini siano salvati
e giungano alla conoscenza della verità.
Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome:
l’amore che unisce i tuoi discepoli,
la sapienza e la fortezza dello Spirito,
l’audacia nel costruire un convivere fraterno
renda intensa la gioia, coraggioso il cammino,
limpida la testimonianza
per annunciare che la terra è piena della tua gloria».

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Ottobre 1879 Thomas Edison testa la prima lampadina funzionante in modo efficace (resterà accesa per 13 ore e mezza prima di bruciarsi)

Social

newTwitter newYouTube newFB