Lecco, 12 novembre 2017   |  

Daina MacWilliam riceverà il riconoscimento “Una rosa per Una Donna”

In quanto si è distinta nell’impegno sociale e civile, per la realizzazione del nostro Hospice Il Nespolo di Airuno.

hospice nespolo

L’Associazione Fabio Sassi Onlus rende noto che domenica 19 novembre alle ore 10 presso la sede di Confcommercio a Lecco in Piazza Garibaldi 4, la Presidente Emerita Daina MacWilliam riceverà il riconoscimento “Una rosa per Una Donna” quale donna che si è distinta nell’impegno sociale e civile, per la realizzazione del nostro Hospice Il Nespolo di Airuno.

Il premio le sarà consegnato da 50&Più, Associazione la cui attività è tesa alla valorizzazione degli anziani, presente sull’intero territorio nazionale e all’estero. Parallelamente al ruolo politico, alla tutela e all’assistenza offerti nelle forme tradizionali del sindacato, l’Associazione ha aperto il dialogo con Aziende ed Enti interessati al segmento della terza età, per creare e offrire servizi che consentano agli anziani una migliore qualità della vita.

“La Confcommercio mi ha comunicato che verrò premiata per aver realizzato Il Nespolo – ha dichiarato Daina MacWilliam nel suo intervento lo scorso 20 ottobre durante l’incontro organizzato per festeggiare con volontari e operatori de Il Nespolo i 15 anni di attività dell’Hospice di Airuno - ma io spero che quando riceverò questo premio sarete in molti con me, perché voglio condividerlo con tutti voi. Certo le difficoltà non sono mancate, ma siamo riusciti a realizzare quella che considero un’opera importante, per l’intero territorio”.

“L’hospice non l’abbiamo costruito noi, ma voi e le persone che hanno creduto nel nostro progetto, che l’hanno finanziato – ha continuato il dr Mauro Marinari, uno dei fondatori dell’Associazione Fabio Sassi e per anni direttore sanitario de Il Nespolo – nessuno aveva pensato minimamente di poter fallire. Sono io che devo ringraziare voi, che devo farvi un applauso”.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Settembre 1499 con il trattato di Basilea la vecchia Confederazione, che ha dato origine alla Svizzera, diventa uno stato indipendente.

Social

newTwitter newYouTube newFB