Lecco, 07 marzo 2018   |  

Crimella (Pd): per noi tempo della riflessione, i vincitori governino

"Affronteremo la nuova legislatura che si sta per aprire, all’opposizione, là dove i cittadini con il loro voto ci hanno chiesto esplicitamente di stare".

fausto-crimella.jpg

La riflessione del segretario provinciale Fausto Crimella sulla sconfitta elettorale del Pd.

La sconfitta c’è, superiore alle nostre aspettative, non va negata ma riconosciuta e anzi, deve essere un monito per noi per un’analisi vera e profonda, per chiederci cosa non ha funzionato, quali aspettative i cittadini avevano su di noi e alle quali non abbiamo corrisposto, cosa potevamo fare di più e meglio.

Quello che però deve essere chiaro è che, a fronte di un percorso che il Partito Democratico deve necessariamente intraprendere, affronteremo la nuova legislatura che si sta per aprire, all’opposizione, là dove i cittadini con il loro voto ci hanno chiesto esplicitamente di stare.

Lo faremo in maniera attenta, seria, obiettiva, nello stesso modo in cui da sempre siamo abituati a lavorare, attraverso i nostri due rappresentanti espressione del territorio lecchese, Gian Mario Fragomeli in Parlamento e Raffaele Straniero nel consiglio regionale Lombardo.

Adesso è il momento di fare un passo indietro, di lasciare che chi ha vinto le elezioni, il Movimento 5 stelle e la Lega Nord, trovi la soluzione giusta per dare un Governo al Paese trasformando le promesse del programma elettorale in un’azione di governo e di cambiamento, hanno il mandato dei cittadini, dimostrino cosa sanno fare.

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Giugno 1324 nasce il Regno di Sardegna e Corsica

Social

newTwitter newYouTube newFB