Lecco, 06 agosto 2019   |  

Crescita delle imprese nei grandi centri urbani

Boom nei settori: lotterie e scommesse, servizi di assistenza sociale residenziale, fornitura di energia elettrica, servizi veterinari, cultura, biblioteche e musei come imprese, installazione di macchine, servizi finanziari, istruzione, ricerca scientifica

agesvin4

In dieci anni cresce la concentrazione delle imprese nelle grandi città, secondo una elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi sui dati del registro imprese a marzo 2019 e marzo 2009. Prima Roma con 361 mila imprese rispetto a 325 mila dieci anni fa, + 11%, oggi pesa il 7% delle imprese italiane rispetto al 6% del 2009. Poi Monza e la Brianza con 64 mila imprese rispetto a 60 mila, +6%. Seguono Napoli con 241 mila imprese rispetto a 227 mila, +6%, Caserta con 77 mila rispetto a 73 mila, +6%, Milano con 303 mila imprese rispetto a 292 mila, +4%, Reggio Calabria con 45 mila imprese rispetto a 43 mila, +3%. Positivo anche il dato di Lecce, Cosenza, Catanzaro, Frosinone, Ragusa, Rimini, Siracusa, Pescara, Massa Carrara.

Maggiore concentrazione nelle società di capitali in crescita. In Lombardia le imprese in dieci anni passano da 826 mila a 813 mila, a Milano da 292 mila a 303 mila, a Monza da 60 mila a 64 mila, a Lodi da 16 mila a 14 mila. In Italia le imprese in 10 anni sono in calo del 3%, da 5,3 milioni a 5,1 milioni. Anche grazie alla crescita delle società di capitali, + 35% in dieci anni rispetto alle società di persone, -17% e alle ditte individuali, -10%. Anche a Milano le società di capitali sono in crescita del 22%, e di persone con -23% mentre le ditte individuali restano stabili.

I settori in Lombardia che crescono di più in dieci anni. Attività riguardanti le lotterie, le scommesse (+209%), servizi di assistenza sociale residenziale (+183%), fornitura di energia elettrica (+174%), servizi veterinari (+163%), cultura, biblioteche e musei come imprese (+129%), riparazione, manutenzione ed installazione di macchine (+78%), attività di servizi finanziari (+81%), istruzione (+64%), ricerca scientifica e sviluppo (+63%), attività di supporto per le funzioni d'ufficio (+60%), attività di direzione aziendale e di consulenza (+54%), attività di servizi per edifici e paesaggio (+62%), alloggio (+41%), assistenza sanitaria (+37%).

I settori in Italia che crescono di più in dieci anni. Fornitura di energia elettrica (+257%), servizi veterinari (+177%), attività riguardanti le lotterie, le scommesse (+177%), servizi di assistenza sociale residenziale (+128%), riparazione, manutenzione ed installazione di macchine (+78%), attività di servizi finanziari (+70%), ricerca scientifica e sviluppo (+65%), attività di supporto per le funzioni d'ufficio (+57%), attività di direzione aziendale e di consulenza (+48%), attività di servizi per edifici e paesaggio (+48%), servizi postali e attività di corriere (+42%), assistenza sanitaria (+39%), istruzione (+35%), alloggio (+34%).

I settori a Milano che crescono di più in dieci anni. Attività riguardanti le lotterie, le scommesse (+218%), fornitura di energia elettrica (+212%), servizi di assistenza sociale residenziale (+183%), attività di servizi finanziari (+79%), alloggio (+74%), servizi veterinari (+74%), riparazione, manutenzione ed installazione di macchine (+59%), ristorazione (+57%), ricerca scientifica e sviluppo (+55%), attività di supporto per le funzioni d'ufficio (+62%), attività di direzione aziendale e di consulenza (+55%), attività di servizi per edifici e paesaggio (+62%), istruzione (+51%), assistenza sanitaria (+38%).

I settori a Monza che crescono di più in dieci anni. Servizi di assistenza sociale residenziale (+158%), attività riguardanti le lotterie, le scommesse (+140%), attività di supporto per le funzioni d'ufficio (+97%), riparazione, manutenzione ed installazione di macchine (+94%), fornitura di energia elettrica (+92%), istruzione (+92%), attività di servizi per edifici e paesaggio (+87%), alloggio (+75%), attività di servizi finanziari (+53%), ricerca scientifica e sviluppo (+51%), attività di direzione aziendale e di consulenza (+48%), assistenza sanitaria (+25%).

I settori a Lodi che crescono di più in dieci anni. Attività riguardanti le lotterie, le scommesse (+250%), fornitura di energia elettrica (+141%), servizi di assistenza sociale residenziale (+136%), riparazione, manutenzione ed installazione di macchine (+71%), ristorazione (+57%), attività di servizi finanziari (+42%), ricerca scientifica e sviluppo (+21%), attività di supporto per le funzioni d'ufficio (+24%), attività di direzione aziendale e di consulenza (+30%), attività di servizi per edifici e paesaggio (+32%), assistenza sanitaria (+63%), istruzione (+14%), alloggio (+10%).

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

13 Dicembre 1294 papa Celestino V abdica, compiendo il dantesco Gran Rifiuto

Social

newTwitter newYouTube newFB