Cremella (Lc), 14 novembre 2020   |  

Cremella arrestati due giovani marocchini per tentato furto aggravato

I Carabinieri della stazione di Cremella in provincia di Lecco, hanno arrestato un18enne, di Bulciago e 19enne, di Costa Masnaga, entrambi originari del marocco, per tentato furto aggravato.

carab32

Immagine di repertorio

Nella tarda serata di venerdì 13 novembre, i Carabinieri della Stazione di Cremella (LC), impegnati in servizio di controllo del territorio, hanno arrestato S.F., 18enne, di Bulciago e F.  M., 19enne, di Costa Masnaga, entrambi originari del marocco, per tentato furto aggravato.

I Carabinieri, allertati da rumori provenienti dall’ex complesso alberghiero “Villa Ciardi”di Barzago (LC), hanno sorpreso all’interno dei locali i due giovani che tentavano di asportare una cassaforte incassata nel muro, mediante l’utilizzo di arnesi atti allo scasso, con la complicità di un terzo, minorenne, che è stato deferito a p.l. alla competente A.G..

Gli arrestati, nella mattinata odierna sabato 14 Novembre, sono stati condotti presso il Tribunale di Lecco per il giudizio direttissimo a seguito del quale il Giudice, nel convalidare gli arresti, non ha disposto misure cautelari nei loro confronti.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

 5 Dicembre 1456 un'immane terremoto sconvolge la Campania e le regioni circostanti, con epicentro nella zona del Sannio e con ripetute scosse secondarie nella zona dell'Irpinia e del Molise: 30.000 le vittime.

Social

newTwitter newYouTube newFB