Lecco, 26 febbraio 2020   |  
Cronaca   |  Salute

Coronavirus a Lecco: un contagiato e sei persone monitorate

I sanitari assicurano la presa in carico complessiva dei contatti diretti del paziente contagiato, attraverso il meccanismo della vigilanza fiduciaria.

CORONAVIRUS NEW

La Prefettura di Lecco ha fatto il punto sulla situazione Coronavirus in provincia di Lecco, confermando le notizie diffuse in mattinata.

C'è un primo caso positivo: un 30enne di Cassago Brianza, impiegato alla Snam nella sede di San Donato Milanese. L'uomo è attualmente ricoverato all'ospedale Manzoni, ma in buone condizioni di salute. I sanitari assicurano la presa in carico complessiva dei contatti diretti del paziente contagiato, attraverso il meccanismo della vigilanza fiduciaria.

Risultano monitorate altre 6 persone per le quali si attendono a breve gli esiti dei test.

All’incontro, convocato e presieduto dal Prefetto di Lecco, hanno preso parte il il sindaco di Lecco Virginio Brivio, il Questore Filippo Guglielmino, il Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri Igor Infante, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Paolo Cussotto, Il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco Angelo Ambrosio, il Direttore Generale ATS Brianza Silvano Casazza, il Direttore Sanitario ATS Brianza Emerico Panciroli, il Direttore Genarle ASST Paolo Favini, il Direttore Sanitario ASST Lecco Vito Corrao, il Direttore dell’Unità Operativa Malattie Infettive ASST di Lecco Paolo Bonfanti, il Direttore Sanitario di Presidio Gedeone Baraldo.
.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

8 Aprile 1848 il battaglione San Marco ha il suo battesimo del fuoco a Goito. Lo stesso giorno entra in azione anche il neonato corpo dei Bersaglieri.

Social

newTwitter newYouTube newFB