Lecco, 27 ottobre 2018   |  

"Continuiamo a scrivere. Decade di canti per cori curiosi"

di Giancarlo Airoldi

Presentato il libro scritto dal maestro Giuseppe Scaioli e da Michele Casadio, con le illustrazioni di Marzia Galbusera

CONTINUIAMO A SCRIVERE CORI 010

Si è tenuto nella serata di ieri presso il campus lecchese del Politecnico di Lecco la presentazione del libro scritto dal maestro Giuseppe Scaioli e da Michele Casadio, con le illustrazioni di Marzia Galbusera, "Continuiamo a scrivere. Decade di canti per cori curiosi", edizioni Carrara-Bergamo.

Si tratta di una raccolta di dieci nuove opere musicali per coro maschile nate dal lavoro portato avanti negli ultimi tre anni dagli autori. Ogni canto è stato poi illustrato in linea con la volontà di unire tre linguaggi espressivi: musica, parola e segno.

SCAIOLI E CASADIO AUTORI

Scaioli e Casadio

Scaioli e Casadio propongono un nuovo stile di scrittura musicale rivolta alla musica popolare lecchese, ma non solo visto che la pubblicazione sarà distribuita anche a livello internazionale.

Il maestro Scaioli, classe 1934, è uno dei cinque fondatori del Coro Grigna di Lecco, avvenuta nel 1958. Lo ha diretto per 56 anni. Ha musicato per coro testi di grandi autori, come le poesie di Padre Turoldo. Il suo fiore all'occhiello è l'armonizzazione con scrittura semplice dei "Trenta canti degli Alpini", incisi con il coro Grigna.

Michele Casadio, nato a Lecco nel 1986, fin da giovane ha coltivato la sua passione per il teatro, fondando una compagnia teatrale giovanile nel 2006, dirigendola fino al 2013. La sua passione per la montagna lo ha portato ad avvicinarsi ai cori di ogni genere fino a diventarne presentatore. Ricopre l'incarico di direttore artistico del coordinamento provinciale di Telethon Lecco. Coordina concerti e serate benefiche per la Uildm.

CONTINUIAMO A SCRIVERE CORI 021Marzia Galbusera è docente di discipline pittoriche. La sua attività si concentra sulla costante ricerca sul disegno e sulla forza espressiva del gesto quando esso da forma al soggetto, ponendo in evidenza il carattere, la sintesi, l'essenziale. Nei suoi lavori si intersecano tecniche e materiali legati alla tradizione pittorica con risoluzioni in digitale.

La presentazioni ha visto Antonio Scaioli come relatore, Riccardo Invernizzi come moderatore e la partecipazione delle formazioni corali Coro Grigna dell'Ana di Lecco, I Vous de la Valgranda e il Coro Valsassina, diretti da Maria Grazia Riva e Riccardo Invernizzi.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Novembre 1877  Thomas Edison annuncia l'invenzione del fonografo, un apparecchio che può registrare suoni. Questa invenzione permetterà poi l'utilizzo di apparecchi per la riproduzione del suono.

Social

newTwitter newYouTube newFB