Lecco, 04 gennaio 2017   |  

Consiglieri e assessori a cena insieme ai migranti di Lecco

Durante le festività natalizie, 390 profughi presenti in città sono stati ospitati per pranzi e cene da famiglie lecchesi.

lega-presidio-ferrhotel-8.jpg

Domani, giovedì 5 gennaio, a partire dalle 19 al Circolo Il Campaniletto di Pescarenico, alcuni consiglieri e assessori del Comune di Lecco organizzano un cena per i profughi ospitati nella struttura del Ferhotel e in via Moneta.

Il momento conviviale si inserisce nel progetto "Natale in famiglia 2016", organizzato dal gruppo di volontari di “Lezioni al Campo”.

Durante le festività natalizie, 390 profughi presenti in città sono stati ospitati per pranzi e cene da famiglie lecchesi.

Domani sera, i consiglieri e assessori che hanno deciso di dare il proprio contributo al progetto, cucineranno insieme a quattro donne profughe per una ventina di ospiti, serviranno ai tavoli e organizzeranno momenti di svago con canti e giochi.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Marzo 1882 il biologo tedesco Robert Koch annuncia la scoperta del batterio responsabile della tubercolosi (mycobacterium tuberculosis, TBC)

Social

newTwitter newYouTube newFB