Lecco , 05 novembre 2017   |  

Congresso provinciale di FDI: “Per il bene della città ricostruiamo il centrodestra”

Il coordinatore provinciale Zamperini: “Il secondo mandato Brivio è stato pure peggio del primo. Nulla funziona”

congresso provinciale fdi 1

Si è tenuto sabato 4 novembre il congresso provinciale di Fratelli d’Italia, che ha segnato un ulteriore passo in avanti verso il ricompattamento del centrodestra lecchese. Durante il congresso sono stati eletti i 4 delegati provinciali che andranno al congresso nazionale in programma per il 2 e 3 dicembre. Si tratta di: Leonardo Alessina, responsabile dei giovani, Massimo Sesana, ex presidente di Confcommercio, Danilo Gentili, responsabile di Calolziocorte, e Elena Ornaghi, assessore a Oggiono.

congresso provinciale fdi 3Si aggiungo anche Cesare Galli, sindaco di Vendrogno, e Giacomo Zamperini, membro dell’assemblea nazionale e coordinatore provinciale. Come ospiti erano presenti Paola Frassinetti, coordinatrice regionale di FDI, Alessio Butti, membro del direttivo nazionale, Marco Osnato, membro dell’esecutivo nazionale, e il marchigiano Andrea Putzu, presidente del congresso. Inoltre nel corso del congresso presentato Fabio Mastroberardino come referente per le prossime elezioni di Calolziocorte.

«È stata per noi un’importante occasione di confronto e incontro con gli alleati del centrodestra - sottolinea il coordinatore provinciale Zamperini -. Erano infatti presenti Davide Bergna, Flavio Nogara, Matteo Micheli e Filippo Boscagli. Le divisioni nel centrodestra hanno avuto come risultato la consegna, per ben due volte, della città nelle mani del centrosinistra, con questo secondo mandato di Brivio, se possibile, pure peggiore del primo. Tutto ciò che aveva promesso di fare non l’ha fatto. turismo, viabilità, cultura, opere pubbliche, sport: non c’è nulla che funzioni. Per il bene della città dobbiamo unire le forze del centrodestra per formare un’alternativa di governo in città così come ci chiede a gran voce la gente».

Durante il congresso è stato votato e approvato il documento “La destra per Lecco” che verrà portato al prossimo appuntamento nazionale. I punti su cui si congresso provinciale fdi 2concentra sono due: il rilancio dell’idea di Giorgia Meloni di far scegliere direttamente ai cittadini il proprio candidato attraverso elezioni primarie e la proposta di obbligare cooperative e Stato a farsi carico della responsabilità civile dei richiedenti asilo attraverso la sottoscrizione di polizze assicurative oggi assenti. «Questa proposta nasce a seguito di un episodio realmente accaduto - spiega Zamperini -. Qualche tempo fa sono stato contattato da una ragazza che ha avuto un incidente con un richiedente asilo. Lui con la sua bici ha creato un danno alla macchina della ragazza, ma lei non sa a chi rivolgersi perché non esiste attualmente nulla che stabilisca chi è responsabile civile di quello che viene fatto dai richiedenti asilo in casi come questo. La proposta che faremo al congresso naionale, che parte quindi dal nostro territorio, ha come obiettivo che le cooperative, che si riempiono le tasche con i soldi pagati dallo Stato, si facciano carico dell’assicurazione di queste persone. Non è ammissibile che esista questa terra di nessuno». Le prefetture dovranno invece rispondere per tutti gli altri: «Lo Stato deve rispondere di eventuali danni causati da queste persone difendendo così i propri cittadini» conclude il coordinatore provinciale di Fdi.

Salva

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Novembre 2005  Angela Merkel è il nuovo cancelliere della Repubblica Federale Tedesca, prima donna a ricoprire questa carica in Germania

Social

newTwitter newYouTube newFB