Lecco, 08 giugno 2018   |  

Concerti, arte, cucina, giochi, storia: è la Festa Lariana

Evento con decine di iniziative e tante associazioni coinvolte.

Schermata 2018 05 28 alle 11.26.58

Prende il via oggi, venerdì, la prima Festa Lariana nel quartiere di Pescarenico, evento con decine di iniziative e tante associazioni coinvolte, unite da ABIL - Associazione barche in legno e con il patrocinio del Comune di Lecco.

Mostre, storia e tradizioni, musica e grandi concerti, arte, giochi, cortei, gite in barca e visite guidate, open day, regate con le Lucie e teatro, street food e bancarelle, artisti di strada e molto altro. Il tutto in una cornice unica, splendida, legata al romanzo italiano più famoso di sempre, che per la città di Lecco rappresenta un grande patrimonio: I Promessi Sposi.

In programma il prossimo fine settimana a Pescarenico la prima edizione de “La Festa Lariana – Quel ramo del lago di Lecco”.

Alle 17.30 di oggi la presentazione in anteprima del secondo lotto dei lavori di valorizzazione del Convento di Pescarenico. Alle 18.30, ABIL inaugura la sua sede, ricavata nel vecchio lavatoio comunale, e sabato 10 giugno alle 16.00, donerà al rione di Pescarenico, una “Lucia”.

Sabato sera si svolgerà il concerto de “I Luf”, mentre domenica si esibiranno gli “Acquaragia” alle ore 21.

Sarà sicuramente di impatto ed emozionante il corteo storico che partirà sabato alle 14.00 da piazza XX Settembre e vedrà attraversare la città da un’ottantina di figuranti in abiti storici, grazie alle associazioni che animano molte feste tradizionali lariane; in sfilata anche carrozze, cavalli e … barche, mentre a Pescarenico sarà allestito il “Villaggio dei bambini”.

I palati più fini potranno deliziarsi con gli appositi menù preparati dai ristoranti “Da Ceko”, “Soqquadro” e “Il Barcaiolo”, ma chi vorrà potrà portarsi il pranzo al sacco e sedersi ai tavoli che saranno allestiti in piazza Era o nella nuova area pic-nic, realizzata dal ristorante “Il Barcaiolo”, che sarà inaugurata sabato alle 18.00. Girando per piazze e vie, si scopriranno le opere di sei artisti del territorio con il percorso “6 a Pescarenico”. E ancora, sarà possibile prenotare giri in barca e visite con le guide manzoniane

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

14 Novembre 2002 l'Argentina va in default su un pagamento di 805 milioni di dollari statunitensi alla Banca mondiale.

Social

newTwitter newYouTube newFB