Lecco, 10 gennaio 2020   |  

Con le ciaspole alla scoperta dell'Alpe Piazza e del bivacco Legui

di Giancarlo Airoldi

Resegoneonline, Valtellinanews e Comolive, in collaborazione con Alpstation Brianza, vi portano alla scoperta dei sentieri noti e meno noti (ma ugualmente belli) delle nostre montagne.

ALPE PIAZZAok 2846 x 1600
Per raggiungere la partenza della nostra ciaspolata bisogna seguire la strada che da Morbegno sale al Passo San Marco. D’inverno il passo è chiuso, ma la nostra partenza è raggiungibile salendo con l’auto sino al chilometro 15,100, poco dopo Albaredo, dove vi è la deviazione per il Rifugio Alpe Piazza (segnalta da una bacheca).

Parcheggiata l’auto, imbocchiamo la carrareccia che si stacca sulla sinistra. L'abbandoniamo quasi immediatamente proseguendo su una mulattiera che è posta alla nostra destra.

Continuiamo il percorso, con pendenza abbastanza sostenuta, seguendo le tracce che ci portano al maggengo di Scoccia e successivamente a quelli di Corte Grassa e Corte Grande.

ALPSTATION BRIANZAA questo punto la pendenza diminuisce e ci s’immerge, per un breve tratto, nel bosco. Successivamente incontriamo un bivio e, tenendoci sulla sinistra, seguendo le indicazioni per il Rifugio e il Monte Pisello, raggiungiamo l’alpeggio di Batridana.

Ora proseguiremo in traverso nel pascolo e, dopo aver attraversato un tratto di bosco, ecco l’Alpe Piazza, dove è collocato il rifugio.

Lasciato alla nostra sinistra, proseguiamo seguendo le tracce sempre ben evidenti e in breve arriviamo al il bivacco Legui da dove possiamo ammirare il bel panorama delle Orobie Valtellinesi.

Salendo alle spalle del bivacco, proseguiamo fino ad alcune baite diroccate e con un percorso ad anello facciamo ritorno al Rifugio Piazza. La discesa verso l’auto segue lo stesso percorso della salita.

RIFUGIO ALPE PIAZZA
Gestore: Nadia Cavallo
Cellulare: 338 4647620 – 335 7085054
Mail: nadiacavallo@libero.it

tab legui

 LOGOXSITOOK2019Si ringrazia per la collaborazione nella stesura dei testi e per la parte grafica Federico Cattaneo (MondialFoto).

I percorsi sono stati tracciati per l'occasione con il Gps direttamente da Giancarlo Airoldi.

 
Il racconto fotografico della ciaspolata dell'Alpe Piazza:

RIF ALPE PIAZZA 065

Il rifugio Alpe Piazza

 

RIF ALPE PIAZZA 011

I gestori del rifugio Nadia ed Eugenio

 

RIF ALPE PIAZZA 039

Sul percorso con vista in lontananza del passo San Marco

 

ALPE PIAZZA 148

Il monte lago alle spalle del rifugio

 

ALPE PIAZZA 068b

Ombre sulla neve

 


Scarica la traccia Gpx per la salita: Ciaspole-ALPEPIAZZA
In caso di difficoltà nello scaricare il file: da pc cliccare con il tasto destro e fare salva con nome; da cellulare tenere premuto sul link e cliccare scarica.

PER TUTTE LE PRECEDENTI PUNTATE: CAMMINA CON NOI

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

11 Luglio 1895 i fratelli Lumière mostrano un film a degli scienziati

Social

newTwitter newYouTube newFB