Lecco, 10 marzo 2019   |  

Che successo la Randolario 2019: oltre 800 partecipanti al via

Hanno inforcato la loro bicicletta per pedalare in compagnia nella gara organizzata dal Bike Team Formaggilandia2.

partenza randoladda 2019

Grande successo di partecipanti per la dodicesima edizione della Randolario, la prima che ha visto la partenza effettuarsi dal meraviglioso centro cittadino lecchese.

Questa mattina, a partire dalle ore 8.00, oltre ottocento ciclisti hanno inforcato la loro bicicletta per pedalare in compagnia nella gara organizzata dal Bike Team Formaggilandia2.

Oltre cinquecento persone hanno scelto la Randolario Classic, circa duecento la Minirandolario, una cinquantina si sono invece cimentati tra Randoadda e MiniRandoadda.

Tra i partecipanti alla corsa diverse personalità note. Don Agostino dell’Istituto Don Guanella e l’ex professionista Mauro Santambrogio si sono cimentati nel percorso Classic, l’ex canoista Antonio Rossi ha partecipato alla Minirandolario e Luca Panichi - atleta disabile che gareggia su una sedia a rotelle - ha effettuato un percorso personalizzato di quasi cinquanta chilometri, partendo da Bellano e risalendo verso la Valsassina.

Gli organizzatori della Randolario 2019 hanno assegnato due premi:
- il Trofeo Sebastian Tubiana, costruito dai dai ragazzi di Cascina Don Guanella. è stato vinto da Luigi Mezzato.
- Il Trofeo Ivan Fiorini, per il gruppo più numeroso, è stato vinto dal Pedale Lecchese, con ventotto partecipanti.

Gli organizzatori hanno poi omaggiato Gianluca Venturi e Alberto Camnaghi di una maglia ricordo personalizzata, visto che sono gli unici due atleti ad aver partecipato a tutte e dodici le edizioni della Randolario. Il telaio da bicicletta offerto da Bianchi Store è stato invece vinto da Riberto Risnati.

Altri premi sono stati sorteggiati tra i partecipanti e tra i numerosi bambini che hanno riempito l’Oratorio S. Luigi del rione di Maggianico per la tradizionale Ciclogimkana. Il via alla manifestazione è stato dato da Patrizia Milan, responsabile dell’Associazione GASLA di Casatenovo, uno degli enti che beneficeranno dei soldi raccolti tramite l’iscrizione alla corsa, insieme alla piccola Martina e all’Associazione “Un cuore, un mondo ONLUS” di Massa (MC).

“Sono molto soddisfatto della partecipazione che c’è stata a quest’edizione 2019 - dichiara il presidente del Bike Team Formaggilandia2 Riberto Maggioni - quest’anno il meteo è stato clemente e ci ha concesso una giornata perfetta. Ringrazio tutti i partecipanti, i volontari che mi hanno aiutato nell’organizzazione e gli sponsor che ci sostengono. Sono grato anche ai responsabili dell’Oratorio S.Luigi di Maggianico, ormai da molti anni nostrea base strategica, e all’Assessore allo Sport del Comune di Lecco Roberto Nigriello, che ci ha concesso di partire da piazza Garibaldi.”

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Agosto 1862 la Lira Italiana diventa la moneta unica del Regno d'Italia

Social

newTwitter newYouTube newFB