Lecco, 30 giugno 2018   |  

Centro Ricreativo Diurno dell’Associazione Scuole paritarie

"Complessivamente abbiamo ricevuto 349 iscrizioni tra cui 18 bambini disabili"

L’Associazione Scuole paritarie per l’infanzia di Lecco organizza da anni un servizio molto utile per le famiglie lecchesi che restano in città durante il mese di luglio e hanno figli in età compresa tra i 3 e i 6 anni. Lunedì 2 luglio partirà il Centro Ricreativo Diurno che sarà attivo fino al 27 luglio.

"Complessivamente - spiegano gli organizzatori - abbiamo ricevuto 349 iscrizioni tra cui 18 bambini disabili; hanno potuto accedere non solo i bambini iscritti alle nostre scuole paritarie ma anche i bambini frequentanti le scuole materne statali. I bambini sono stati suddivisi, tenendo conto delle scelte delle famiglie, in 5 delle nostre 15 scuole dislocate in diversi quartieri della città (Don G.Nava ad Acquate, A.Nava in Via Belvedere, Mazzucconi a Rancio, A.Corti a Pescarenico, Don Pozzi a Castello). E’ prevista una ricca programmazione di attività che tiene conto del bisogno di gioco e divertimento propri del periodo estivo. Inoltre i diversi centri attiveranno una copertura giornaliera con orari differenziati, comprensivi di servizio mensa, per andare incontro alle necessità di tutte le famiglie e anche le rette per la partecipazione sono state pensate per non escludere alcun bambino. Quindi, anche quest’anno offriremo una vacanza in città a tutti i bambini delle scuole dell’infanzia.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

13 Dicembre 1294 papa Celestino V abdica, compiendo il dantesco Gran Rifiuto

Social

newTwitter newYouTube newFB