Lecco, 02 marzo 2018   |  

Celebrazioni del 7 marzo: "raccogliamo l’eredità di Pino Galbani"

Brivio: Nei nostri cuori e nella nostra mente è sempre viva la sua immagine

CroppedImage720439 pino galbani

Mercoledì 7 marzo 2018, in occasione del 74° anniversario degli scioperi del 7 marzo 1944, in memoria dei caduti e dei deportati, CGIL, CISL, UIL, ANPI, Comune di Lecco e Provincia di Lecco organizzano una cerimonia per ricordare il sacrificio dei lavoratori lecchesi per la libertà e il riscatto dell'Italia dalla dittatura.

Questo il programma della mattinata:
Alle 8.30 la Santa Messa nella Chiesa di Castello Santi Martiri Gervaso e Protaso di Lecco celebrata da don Egidio Casalone; alle 9.15 il ritrovo delle istituzioni, associazioni, partiti e cittadini sul piazzale adiacente alla Chiesa di Castello e partenza del corteo per corso Matteotti e via Castagnera. Alle 9.30 il tradizionale momento di raccoglimento al Parco 7 Marzo in corso Matteotti, con una ricostruzione dei fatti del '44 a cura dell'ANPI di Lecco e a seguire 9.45 l’omaggio floreale alla lapide dei caduti in via Castagnera, dove saranno ricordati i lavoratori lecchesi deportati nei campi di sterminio nazisti. La cerimonia proseguirà nell'Aula Magna dell’ex Istituto Bovara di via XI Febbraio con gli studenti dell'istituto Bertacchi e degli altri istituti lecchesi che partiranno per il “Viaggio per la Memoria 2018” da Lecco ad Auschwitz.

"In questa giornata un pensiero particolare va a Pino Galbani, di cui sentiamo tutti fortemente la mancanza. Nei nostri cuori e nella nostra mente è sempre viva la sua immagine, la sua voglia di trasmettere ai giovani la sua tragica esperienza di deportato, vissuta e testimoniata sempre con grande orgoglio. Perché il valore della libertà per cui Pino si è sempre battuto, dall’arresto di quel 7 marzo del ‘44, fino alla sua scomparsa, è sempre stata un faro per lui e per tutti noi. Ora portiamo avanti i suoi insegnamenti, raccogliamone l’eredità e manteniamo viva la fiamma della speranza e della pace", commenta il sindaco Virginio Brivio.

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Giugno 1324 nasce il Regno di Sardegna e Corsica

Social

newTwitter newYouTube newFB