Lecco, 06 ottobre 2017   |  

Caos treni, Straniero (Pd): "situazione ormai insostenibile”

Il consigliere regionale lecchese: Non possiamo attendere il 2029 o il 2030, in base alle promesse mirabolanti di Maroni.

volto straniero

“Anche questa mattina un treno si è bloccato, alla stazione di Arcore, causando la paralisi sulla linea con ritardi e cancellazioni. Un episodio simile era successo martedì scorso tra le stazioni di Airuno e Calolziocorte. Anche in quel caso grossi sono stati i disagi per i pendolari. La situazione è ormai insostenibile!”. Sono le parole del consigliere PD Raffaele Straniero dopo l’ennesimo guasto che questa mattina ha bloccato la tratta Tirano-Lecco-Milano, con ripercussioni anche su altre linee.

“Che sia necessario nuovo materiale rotabile che non rischi di ‘impallarsi’ un giorno sì e un giorno no è sotto gli occhi di tutti – prosegue Straniero -. Non possiamo attendere il 2029 o il 2030, in base alle promesse mirabolanti di Maroni. E nemmeno possiamo più dare la colpa al caldo anomalo, vero assessore Sorte?”

“Va bene invocare competenze aggiuntive per la Lombardia – conclude il consigliere dem - ma magari esercitare bene quelle che abbiamo non sarebbe meglio?

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Agosto 1991 la Lettonia dichiara l'indipendenza dall'Unione Sovietica

Social

newTwitter newYouTube newFB