Olginate, 04 settembre 2017   |  

I Campionati Mondiali di Nascondino tornano a Consonno

Squadre da Giappone, Usa e Australia per vincere la foglia di fico d’oro 2017.

Le distese verdi del paese fantasma di Consonno sono pronte ad accogliere la competizione mondiale del gioco più praticato sulla Terra. L’8, 9 e 10 settembre Consonno torna a vivere dopo 40 anni di abbandono diventando la capitale mondiale del nascondino con Nascondino World Championship.

Dopo le lusinghe olimpiche provenienti da Tokyo e il successo internazionale dello scorso anno che ha visto trionfare una squadra francese, è giunto il momento dell’edizione 2017 di Nascondino World Championship che si annuncia per il primo anno intercontinentale. L’8, il 9 e il 10 settembre l’evento nato nel 2010 come piccola competizione locale ospiterà 80 squadre provenienti da tutto il mondo che si affronteranno a colpi di nascondigli, colpi di genio e di follia. Il premio è la Foglia di Fico d’Oro, emblema del nascondere. Il luogo della competizione e della festa circostante saranno le immense distese selvagge, nascoste fra gli edifici abbandonati di Consonno, l’ex paese dei balocchi a pochi chilometri da Lecco che negli anni ’60 fu la Las Vegas italiana.

Quest’anno le iscrizioni per Nascondino World Championship sono giunte da tutto il mondo. Una squadra dal Giappone, una dagli Stati Uniti e ben due dall’Australia. Oltre alle numerose squadre europee provenienti da Francia, Portogallo, Svizzera, Belgio, Slovenia e Ungheria e ovviamente Italia.

Nascondino World Championship per tre giorni eleva il nascondino a sport di squadra con un alto tasso agonistico e una buona dose di follia: 80 squadre (16 in più rispetto alla scorsa edizione), composte da 5 giocatori ciascuna, tassativamente tutti maggiorenni. Durante la prima giornata (venerdì 8 settembre) le squadre saranno divise in 4 gironi. La fase eliminatoria si svolgerà nella giornata di sabato 9 e nel corso della mattina seguente.
Le migliori 5 squadre di ogni girone si affronteranno durante le finali in programma per il pomeriggio di domenica 10 settembre dal quale emergerà la squadra vincitrice della Foglia di Fico d’Oro 2017, l’ambitissimo premio, emblema del nascondere, che l’anno scorso è volato a Marsiglia insieme alla squadra vincitrice.

Non solo nascondino ma anche concerti nascosti, birrifici artigianali e una selezione fra i migliori food truck d’Italia con “L’imboscata – street food & beer good”. Tre giorni di festa a partire dal pomeriggio di venerdì 8 settembre. Sabato e domenica “L’imboscata” sarà aperta dalle prime ore della giornata per una colazione in mezzo alla natura, il pranzo in attesa delle gare pomeridiane e ovviamente la cena con la festa della sera.

Sarà allestito un palco che ospiterà i live del “Nascondino MuSeek Festival” organizzato in collaborazione con Soundreef e, al termine della musica sul main stage, il pubblico dovrà seguire il suono per trovare i numerosi concerti nascosti che prenderanno vita venerdì e sabato sera fra i boschi di Consonno. I giocatori iscritti potranno montare le proprie tende nel “Wild and Seek” camping che sarà allestito nei pressi del campo da gioco mentre i più organizzati potranno parcheggiare il proprio camper a pochi metri di distanza dal luogo nel quale tutto l’evento prenderà vita.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Novembre 1877  Thomas Edison annuncia l'invenzione del fonografo, un apparecchio che può registrare suoni. Questa invenzione permetterà poi l'utilizzo di apparecchi per la riproduzione del suono.

Social

newTwitter newYouTube newFB