Lecco, 04 dicembre 2017   |  

Calolzio: l’incontro sulle cose non dette sul Monastero del Lavello

Racconteranno di "cose dette maij de' la giesa, de' suoi frati, de' miracoli et mercati, de' duelli per la morte, de' banditi di ogni sorte...".

lavello

E’ in programma domenica 10 dicembre - presso il Monastero del Lavello alle 15.00 nella Sala Conferenze - un incontro pubblico e gratuito dal titolo “Il convento del Lavello ovvero le cose non dette”. Scartabellando fra gli archivi, gli esperti di storia locale Dario Dell'Oro e Giovanni Aldeghi hanno scoperto interessanti e sorprendenti notizie che gettano nuova luce sulle vicende del Lavello. Racconteranno di "cose dette maij de' la giesa, de' suoi frati, de' miracoli et mercati, de' duelli per la morte, de' banditi di ogni sorte...".

Venerdì 15 dicembre, invece, è in calendario il laboratorio gratuito “Salute, benessere e lo stare insieme agli altri” con inizio alle ore 18.30 presso la Sala Conferenze (mentre presso la sala dell’ex cucina in cui si terrà il buffet alle ore 20). Si può viver bene senza essere perfetti? E convivere con gli altri essendo ognuno, ovviamente, diverso? Il docente Luigi Gilberti cercherà di trovare una risposta a queste domande. Ponendo l’accento sul ruolo dell’educazione, ci si interrogherà sulla sua funzione nella società attuale: un’assidua attività educativa volta a difendere e potenziare le “storture della normalità” oppure no?

Entrambe le iniziative rientrano in “Monastero del Lavello, meraviglia e incanto. C’è posto anche per te”, una serie di iniziative che vede il Monastero calolziese sede di eventi, manifestazioni, convegni, momenti conviviali e altro ancora, ideata e realizzata grazie a Fondazione Cariplo, Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Casargo e Fondazione Adriano Bernareggi.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

12 Dicembre 1901 Guglielmo Marconi riceve il primo segnale radio transoceanico.

Social

newTwitter newYouTube newFB