Cremella, 02 novembre 2018   |  

Brianza Classica fa tappa a Cremella con l'omaggio a Edith Piaf

Appuntamento domenica 4 novembre nella Sala Parrocchiale Giovanni Paolo II.

Duo Zampini Oliva Brianza Classica

Domenica 4 novembre, alle ore ore 17, nella Sala Parrocchiale Giovanni Paolo II di Piazza Chiesa 2 fa tappa la rassegna Brianza Classica.

Dopo gli appuntamenti ad Osnago ed Ornago, il novembre di Brianza Classica si apre con il concerto del duo Zampini-Oliva che propone al pubblico un ampio repertorio che attraversa vari generi e stili, dalla musica da film al Classico Jazz, con l’intento di omaggiare una grande interprete del ‘900: Édith Piaf. Nata a Parigi nel 1915, la Piaf è stata una grande interprete del filone realista (chanteuse réaliste).

Nota anche come “Passerotto”, come veniva soprannominata per la sua minuta statura (passerotto infatti nel dialetto parigino si dice piaf), è stata in attività tra gli anni Trenta e Sessanta; già a otto anni, però, dovette muovere i primi passi verso la musica cantando per suo padre in strada.

Definita come “l’ugola insanguinata” di un passerotto, la sua voce era caratterizzata da numerose sfumature. In molti casi era lei stessa l’autrice dei testi delle canzoni che interpretava. Francis Poulenc ascoltò per la prima volta Edith Piaf a New York a Radio City Music Hall e dichiarò che la sua voce era la cosa più bella ascoltata in tutto il concerto. In seguito le dedicò l’Improvvisazione che divenne presto una melodia “culto” e che verrà eseguita durante il concerto.

Programma:
Dalla musica da film al Classico Jazz
F. Poulenc - Improvvisazione in do minore
Trascrizione per flauto e pianoforte di P.Oliva

A.Morricone Fantasia da Nuovo Cinema Paradiso

H. Mancini Medley
Speedy Gonzalez
C.Bolling Jazz Suite N° 1

Barocco and blue – Sentimentale- Javanaise- Fugace- Irlandese- Veloce

IL DUO ZAMPINI OLIVA
Il duo composto da Paolo Zampini al flauto e Primo Oliva al pianoforte, si è formato nel 2002 all’interno del Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze, dove entrambi erano docenti del proprio strumento. Da allora hanno tenuto oltre 500 concerti in tutta Italia, riscuotendo unanimi e calorosi consensi di pubblico e critica. Diplomati sotto la guida di illustri Maestri, cresciuti musicalmente in ambiti Accademici, ma pronti a sperimentare ogni genere musicale (Pop, Blues, Musica Contemporanea) si distinguono nel proporre repertori poco “frequentati”.

Nel 2003 incidono dal vivo la “Suite for Flute and Jazz Piano Trio”di Claude Bolling; nel 2010 invece, Andrea Morricone dedica loro una serie di composizioni che presenteranno in anteprima assoluta a Montevarchi, per poi replicarle, come ospiti d’onore, al prestigioso Festival della Centrale di Montemartini a Roma registrato dalla Rai. Recentemente il loro CD, nel frattempo ristampato con alcuni brani aggiunti, è stato più volte presentato sia alla Radio Svizzera Italiana, sia a Radio Tre. La loro attività musicale, anche fuori dal Duo, è di grande spessore artistico. Oliva, membro onorario della New York University, ha al suo attivo una prestigiosa attività di compositore e il debutto alla Carnegie Hall. Zampini vanta collaborazioni con compositori del calibro di Bacalov, Ortolani, Pregadio, Piccioni, Piovani, Piersanti. Dal 1985 è il flautista di Ennio Morricone. Nel triennio 2015/18 ricoprirà la carica di Direttore del Conservatorio L.Cherubini di Firenze.

Concerti ad ingresso gratuito con prenotazione consigliata sul sito www.brianzaclassica.it. Le prenotazioni si aprono il lunedì e si chiudono il giorno prima del concerto, salvo esaurimento dei posti disponibili: in quest’occasione le prenotazioni online si apriranno lunedì 29 ottobre. Sono garantiti posti nelle prime file per i Sostenitori e posti a sedere per i Residenti di Cremella, previa prenotazione telefonica al numero 339 8862993 o via email: info@brianzaclassica.it
Per chiunque è possibile presentarsi il giorno stesso dello spettacolo e usufruire di eventuali posti residui. Tutte le prenotazioni sono garantite fino a 15 minuti dall’orario d’inizio.

Brianza Classica è un progetto di Early Music Italia. Gode del patrocinio del Consiglio della Regione Lombardia, della Provincia di Lecco, della Provincia di Monza e Brianza e del Touring Club Italiano. Ha inoltre il sostegno di Banca Popolare di Sondrio, della Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus, della Fondazione della Comunità Monza e Brianza Onlus, di FNP Cisl Pensionati Monza Brianza Lecco e di Unione Fiduciaria S.p.A.
Pianoforti Riva è sponsor tecnico.

Il programma aggiornato dei concerti, gli approfondimenti e le schede degli artisti sono presenti sul sito web www.brianzaclassica.it

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Novembre 1877  Thomas Edison annuncia l'invenzione del fonografo, un apparecchio che può registrare suoni. Questa invenzione permetterà poi l'utilizzo di apparecchi per la riproduzione del suono.

Social

newTwitter newYouTube newFB