Lecco, 06 maggio 2019   |  

Bloccato dalla Polizia di Stato con 43 grammi di cocaina

Classe 1995, residente a Proserpio, era stato segnalato come responsabile di attività di spaccio.

Polizia stato lecco Autovettura Volante

La Polizia di Stato di Lecco, nella serata del 3 maggio, ha arrestato a Canzo un italiano, classe 1995, residente a Proserpio (Como) poiché trovato in possesso di 43 grammi di cocaina.

Gli agenti della sezione Antidroga della Squadra Mobile di Lecco avevano infatti ricevuto segnalazioni circa un'attività di spaccio posta in essere dal giovane. Dopo un servizio di appostamento C.E.F. (queste le iniziali) è stato bloccato mentre transitava a Canzo con la prorpria autovettura.

La droga è stata trovata occultata addosso al giovane. La vendita al dettaglio della cocaina, equivalente a oltre 100 dosi, avrebbe portato un ricavo di 4-5000 euro.

L'uomo, con precedenti per lesioni personali, è stato arrestato e condotto nel carcere di Como. A seguito dell'udienza di convalida è stato sottoposto agli arresti domiciliari nell'abitazione di famiglia.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Maggio 1986 la Comunità Europea adotta la bandiera europea

Social

newTwitter newYouTube newFB