Bellano, 25 luglio 2018   |  

Bellano piange la scomparsa del maestro Giancarlo Vitali

Nello scorso mese di maggio Giancarlo Vitali era stato premiato da Regione Lombardia con il riconoscimento Rosa Camuna.

622378 479075458772053 994898476 o

Si è spento nella propria abitazione di Bellano il grande pittore Giancarlo Vitali che a novembre avrebbe compiuto 89 anni.

"Oggi - è il messaggio di cordoglio del sindaco Antonio Rusconi - Bellano è divenuta orfana, ha perso il suo Maestro. Il pittore che ha elevato un piccolo paese di lago e la sua gente a protagonista nel vasto mondo dell’arte. Ora il vuoto della sua mancanza rimbomba, ma i nostri cuori sono colmi della gratitudine per l'onore e l'orgoglio di averlo avuto tra i cittadini di Bellano, la sua Bellano. Buon Viaggio nell'eternità, Maestro".

Nello scorso mese di maggio Giancarlo Vitali era stato premiato da Regione Lombardia con il riconoscimento Rosa Camuna con la seguente motivazione: artista e grande maestro del Novecento, che ha raccontato nelle sue opere luoghi e personaggi di un secolo.

Lo scorso anno Vitali aveva esposto a Milano con una sua grande antologica. La mostra Time Out si articola tra Palazzo Reale, il Castello Sforzesco, il Museo di Storia Naturale e la Casa del Manzoni ed è curata da Velasco Vitali, figlio di Giancarlo e artista egli stesso.

A tal proposito lo scorso mese di dicembre anche il Comune di Bellano aveva premiato Vitali con il titolo di cittadino benemerito: “Quest’anno con la grande mostra allestita a Milano a Palazzo Reale e altre 3 sedi ci ha resi ancora più orgogliosi di essere “rappresentati” da un grande Bellanese come lui".

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Agosto 1968 duecentomila soldati del Patto di Varsavia e 5.000 carri armati, invadono la Cecoslovacchia per porre fine alla Primavera di Praga

Social

newTwitter newYouTube newFB