Lecco, 13 aprile 2017   |  

Basket Costa vince e chiude sesta, ai play off c'è Orvieto

Le lecchesi espugnano anche Carugate e si preparano per il finale di stagione.

17021803 596233940567521 2925898529203138108 n

Con la griglia già praticamente scritta, va in scena l´ultimo turno della regular season, con la B&P che porta a casa un altro rosa sul campo della Castel Carugate. Partita quasi sempre in controllo, che però ci ha visto andare un po´ in altalena lasciando sempre aperta la porta alle milanesi. Con Maiorano ancora ai box e con Visconti a riposo precauzionale, coach Pirola ha potuto gestire le rotazioni senza troppi patemi mandando in doppia cifra ben 4 panterine.

Si comincia con l´acceleratore pigiato su ambo i lati: la partita è piacevole con Rulli a mandare a bersaglio la tripla frontale e poi sono le scorribande di Baldelli a valere il 2-7. A questi ritmi qualche errore è comprensibile, ma ci pensa Tibè con canestro e assist a dare un nuovo strappo per il 7-19.

Costa abbassa un po´ i ritmi perdendo smalto in attacco:  gioca con un po´ troppa confusione e Correal ne approfitta per guidare l´inseguimento. Dopo 5´ di gioco, con la partita bloccata sul 17-23, arriva la tripla di Meroni, ma le milanesi non mollano riavvicinandosi 24-28. Dopo il time-out Rulli Longoni e Baldelli si prendono delle responsabilità e riallungano 24-36. Colli non ha intenzione di lasciarsi scappare e con la tripla trova il 31-38 dell´intervallo.

Le lecchesi ricominciano decisamente bene la ripresa, cercando di rialzare il ritmo della gara. Allunghiamo 31-44 al 23´, ma non troviamo continuità soprattutto nelle spaziature offensive. L´elastico prima si accorcia con Carugate vicina (39-44) e poi si riallunga con Mistò, Rulli e Baldelli che trovano il 41-50 prima del terzo stop.

Nel finale però non è tempo di scherzare troppo e così prova a chiuderla Mistò con il 43-59 in acrobazia. Del Pero con la tripla porta a +19 il vantaggio, mettendo praticamente la parola fine alla gara. Stabile prova a riaprire il finale nel nell´ultima gara della carriera, ma Rulli chiude la pratica in comitato con Del Pero che infila un altro canestro dalla distanza (54-71 al 38´).

Ora sarà tempo di recuperare tutte le energie fisiche e mentali perché il momento clou della stagione è cominciato. Dopo la pausa pasquale sarà tempo di playoff e ad aspettarci c´è il tostissimo campo di Orvieto. L´appuntamento è per Sabato 22 Aprile.

CASTEL CARUGATE:
Beccaria, Zucchetti 3, Correal 18, Diotti 6, Stabile 8, Cerizza, Picco 2, Colli 7, Rossi 3, Albano 9, Polato, Scarsi. All. Paolo Re

B&P COSTA:
Longoni 2, Meroni 3, Rulli 20, Del Pero 10, Baldelli 14, Mistò 14, Visconti NE, Frigerio, Sesnic 4, Tibè 6, Maiorano NE. All Gabriele Pirola

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Ottobre 1866 – Annessione attraverso plebiscito del Veneto, a seguito della sua cessione dalla Francia all'Italia avvenuta il 19 ottobre 1866

Social

newTwitter newYouTube newFB