Lecco, 10 marzo 2019   |  

Basket: Calolzio espugna il campo della Virtus Isola

Alla sirena finale il risultato è fissato sul 53 a 62 con per i lecchesi.

basket calolzio 2018

VIRTUS ISOLA 53- ENGINUX CALOLZIO 62 (14-12) (27-34) (41-50)

Nell’anticipo del venerdi sera 8 Marzo i calolziesi staccano il referto rosa sul campo di Gorle contro la giovane squadra di Virtus Isola. Dopo una prima parte della partita da festival degli errori, i ragazzi di coach Mazzoleni prendono il controllo della partita e nonostante la tenacia dei giovani avversari, portano a casa i due punti.

La Carpe Diem inizia schierando nel quintetto-base : Zambelli, Meroni L, Rusconi, Floreano e Bonacina. Il pivot calolziese sente aria di casa e sale in cattedra da subito. La partita non è entusiasmante : il punteggio al quinto di gioco è di parità (8-8) . Piccoli e Monti per i bergamaschi, Bonacina e Rusconi per i calolziesi appaiono i più determinati. Il tempo si chiude sul 14-12 per Virtus con i due liberi di Bertuletti.

Il seconda quarto si apre con un parziale di 5 a 0 per Calolzio (Fontana e tripla di Butti) per il 14-17, A metà tempo, il solito contropiede di Floreano porta Calolzio al più 5 (18-23), pronta risposta dei ragazzi di Vicenzutto (Bedini, Costanzo e Marelli) per il 25 pari del settimo di gioco. Controrisposta calolziese (parziale di 9 a 2) per il finale del tempo : 27 a 34.

Si ritorna sul parquet per il terzo quarto e Calolzio tiene a distanza Virtus (31 a 38 al 3’ di gioco) grazie a quattro punti di fila di Bonacina. I ragazzi bergamaschi non ci stanno ed Augeri e Costanzo si riportano sotto (36 a 38). I ragazzi di Mazzoleni serrano le fila portando il vantaggio di Calolzio in doppia cifra : 36 a 46 con l’ottimo Rusconi ben servito dall’assist di Fontana. Il tempo finisce sul 41 a 50.

Nell’ultimo quarto l’inerzia pare continuare per i ragazzi di coach Mazzoleni, che trovano però una maggior difficoltà realizzativa. Il puntaggio rimane fissato sul 51 a 57 per lunghi minuti e viene sbloccato dal talentuoso Rusconi a 2 minuti dal termine (51 a 59).

Alla sirena finale il risultato è fissato sul 53 a 62 con sette punti filati dell’ala lecchese.

Prossima gara con Rovello Porro, in programma sabato prossimo ma sicuramente spostata, data presumibile mercoledi 20 marzo alle ore 21

VIRTUS ISOLA BERGAMO: Bedini 9, Augeri 4, Piccoli 14, Modenese 6, Monti 6, Marelli 3, Bertuletti 6, Costanzo 5, Ondei ne, Dorini, Corna, Fossati ne. All. Vicenzutto

ENGINUX CALOLZIO: Butti 6, Zambelli 3, Meroni 9, Pirovano ne, Cazzaniga ne, Ferrario ne, Fontana 2, Rusconi 16, Garota , Porro , Floreano 10, Bonacina 16 All. Mazzoleni Ass. Cocco

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Maggio 1904 a Parigi viene fondata la Fifa (Federazione internazionale del calcio)

Social

newTwitter newYouTube newFB