Barzio, 06 dicembre 2017   |  

Barzio per Telethon con Coro Nives e coro Vocis Musicae Studium

Appuntamento venerdì 8 dicembre ore 21.00 nella chiesa parrocchiale

Schermata 2017 12 06 alle 09.47.27

Continuano attraverso tutta la provincia di Lecco le manifestazioni a favore di Telethon. Anno 2017 maratona Telethon città di Lecco edizione n°26. Tutte queste manifestazioni hanno un unico fine, quello di raccogliere fondi per aiutare la ricerca nella lotta contro la distrofia muscolare e le altre malattie genetiche. Si parla sempre di Telethon nella realtà incredibilmente viva di Lecco dove tutti danno il meglio di sé per un unico obiettivo: sostenere la ricerca scientifica l’unica capace di strappare tanti bambini dalla sofferenza inflitta loro da gravi malattie genetiche.

.Un nuovo appuntamento di questa maratona 2017 è fissato per Venerdì 8 dicembre ore 21.00 nella chiesa parrocchiale di Barzio. In programma un concerto di Natale per cori a cura del Coro Nives di Premana e della Corale femminile Vocis Musicae Studium di Oggiono.

Il concerto di Natale della maratona Telethon si prefigura come un momento di festa e riflessione. E’ un appuntamento in cui i cori uniscono le loro voci e la loro umanità per sostenere i fondamentali progetti di ricerca medico scientifica. Si ringrazia la Comunità di Barzio, una terra di montagna. Il tema della montagna lega sempre tutti noi nella cornice valsassinese che ci è tanto cara. Si ringrazia il comune per la sua continua opera volta a sostenere la ricerca medico scientifica e la parrocchia che ci ospita in una delle più belle chiese della Valsassina. Si ringraziano infine i cori: Il Vocis Musicae Studium di Oggiono, coro di dolcezze e profondità sacre con oltre 30 anni di attività e la virilità del coro Nives che festeggia in questo 2017 i suoi 60 anni di attività e racconta cantando le storie dei monti.

Il concerto dei cori uniti di questa sera è per ricordarci che il Natale non è altro che il canto della vita.
Presenta Michele Casadio.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

13 Novembre 2009 la Nasa (l'Ente spaziale statunitense) annuncia ufficialmente che c'è acqua in quantità elevata sulla luna

Social

newTwitter newYouTube newFB