Ballabio, 12 ottobre 2017   |  

Ballabio: Simonetti assessore alle politiche per il territorio, l'ambiente e l'ecologia

Sindaco Consonni: massima importanza alle rilevanti problematiche collegate al nostro territorio.

Simonetti stefano bianco nero

L'avvocato Stefano Simonetti, già presidente facente funzioni della Provincia di Lecco (dopo esserne stato vicepresidente ed assessore ai Lavori Pubblici con delega alla viabilità - appalti – contratti e patrimonio edilizio) e attuale consigliere provinciale della Lega Nord, è stato nominato oggi assessore al Territorio, Ambiente ed Ecologia nella giunta comunale di Ballabio dal sindaco Alessandra Consonni.

Il neo assessore ballabiese, che, oltre all'attività politica svolge quelle di titolare dello studio legale Simonetti & Partners e ricopre l'incarico di presidente provinciale della Federazione nazionale pesca sportiva attività subacquee e nuoto pinnato, ha accolto con piacere l'invito di Alessandra Consonni, rivelando una particolare simpatia per il primo paese della Valsassina: “Ho accettato con entusiasmo - rivela Simonetti - la proposta del sindaco di collaborare con l’amministrazione, porterò la mia esperienza professionale e di assessore, presidente facente funzioni e consigliere provinciale in questo bellissimo Comune, nell’interesse di tutti i cittadini di Ballabio".

"Ho pensato a Stefano Simonetti per questo incarico - spiega il sindaco -, dopo aver consultato i componenti della maggioranza che hanno accolto tutti con grande favore la scelta, poichè l'amministrazione comunale di Nuovo Slancio per Ballabio attribuisce la massima importanza alle rilevanti problematiche collegate al nostro territorio. Come il suo predecessore Celestino Cereda, dimessosi a causa degli impegni nelle sedi istituzionali estere, l'avvocato Simonetti, infatti, è persona della massima competenza in materia: al di là dell'appartenenza politica si tratta di un vantaggio per il nostro paese che potrà contare su un professionista preparato e motivato".

Dei 10 componenti della maggioranza, tra assessori e consiglieri, Simonetti sarà il solo non residente a Ballabio:  "ovviamente, non è estraneo alle problematiche del paese, avendo ricoperto e ricoprendo cariche a livello provinciale che lo hanno portato a conoscere il nostro territorio e ad agire in loco. Ricordo - sottolinea Alessandra Consonni - gli interventi dell'allora titolare del Lavori Pubblici della Provincia, a favore del nostro territorio, a partire dalla rotonda di Balisio. Dopo l'accordo che ha portato il comandante Morizio alla guida della Polizia Locale di Ballabio, un'altra personalità di particolare competenza metterà le sue capacità e le sue conoscenze a disposizione del nostro paese, aiutandolo a crescere per qualità della vita e considerazione nel contesto provinciale".

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Ottobre 1866 – Annessione attraverso plebiscito del Veneto, a seguito della sua cessione dalla Francia all'Italia avvenuta il 19 ottobre 1866

Social

newTwitter newYouTube newFB