Lecco, 03 maggio 2019   |  

Avere cura del bene comune: partiti i lavori in corso Europa

Sabato 11 maggio alle 11 l’inaugurazione del sottopasso riqualificato

Schermata 2019 05 03 alle 12.51.45

Partita ieri in corso Europa l’edizione 2019 di Avere Cura del Bene Comune, l’iniziativa di coesione sociale fatta anche di interventi di riqualificazione, che mette in campo cittadini, associazioni e istituzioni, per realizzare azioni che promuovono l’attenzione verso il proprio contesto, al fine di sensibilizzare, soprattutto i giovani e gli studenti, al rispetto, alla responsabilità civile e alla legalità.

Il tema di quest’anno è la cura della città, che si svilupperà in quattro tipologie di interventi, dalla street art alle iniziative culturali, dalla promozione della lettura alla cura dell’ambiente.

Fino al 10 maggio proseguirà l’intervento artistico degli Orticanoodles al sottopasso di corso Europa, a cura del servizio giovani del Comune di Lecco, in collaborazione con il progetto OKAPI di COE e CELIM e con il coinvolgimento di giovani del territorio. I lavori termineranno con l’inaugurazione di sabato 11 maggio alle 11; in quell’occasione saranno presenti anche i docenti e gli studenti del CFPP Lecco che hanno realizzato magliette con stampe ispirate alla street art lecchese, che raccontano l’esperienza fatta a partire dall’edizione 2011 di Lecco Street View.

Lunedì 6 maggio alle 20:30 al Polo di Lecco del Politecnico di Milano si terrà un incontro pubblico intitolato “La sfida delle migrazioni opportunità per la pace?” al quale interverranno Monsignor Samuele Sangalli, presidente di Sinderesi, ed Ernesto Olivero, fondatore del Sermig e dell’Arsenale della Pace di Torino. L’incontro si inserisce nell’ambito del nuovo percorso formativo “Diritti umani e migrazioni. Comprendere e proporre”, come lettura delle dinamiche migratorie in atto e delle loro cause, promosso da Fondazione Sinderesi, in collaborazione con il Politecnico di Milano - Polo Territoriale di Lecco e il servizio giovani del Comune di Lecco.

Giovedì 9 maggio alle 14 presso la postazione di LeggoLeggo-Bookcrossing del Lungolago, Monumento ai Caduti, si terrà un incontro pubblico, programmato in collaborazione con il Servizio Artimedia e la Biblioteca civica “U. Pozzoli” di Lecco, per fare il punto sull’attività a 3 anni dall'avvio di un servizio gratuito, apprezzato e partecipato dai cittadini.

Sabato 11 maggio, a partire dalle 9 in sala Don Ticozzi, si terrà la premiazione dei testi vincenti del concorso di scrittura su incipit proposto dall’Associazione Lettelariamente e intitolato “Ostacoli da rimuovere". Saranno presenti gli studenti partecipanti e il professor Raffaele Mantegazza, docente di scienze pedagogiche del Dipartimento di medicina e chirurgia dell'Università Milano-Bicocca.

Ancora sabato 11 maggio la Libreria Mascari5 propone l’iniziativa “Farsi storie: racconti dalla città che c’è”, che ha coinvolto diverse classi delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di secondo grado nella narrazione di un progetto che ha interessato giovani, bambini, cittadini, Istituzioni realtà non profit e profit della nostra città. Nel corso della mattinata, nell'Aula Magna dell'ITC Bovara di Lecco, l'assessore alla cultura e politiche giovanili del Comune di Lecco Simona Piazza e l'assessore alle politiche sociali, casa e lavoro Riccardo Mariani parteciperanno alla presentazione del report finale del progetto complessivo intitolato "La città che c'è: narrazioni in viaggio verso una comunità 4.0".

Successivamente, a partire dalle 16 alla Libreria Mascari5, le vie cittadine saranno interessate da spettacoli, installazioni, giochi ed esperienze creative promosse nell’ambito dell’iniziativa “I bambini raccontano | Storie e spettacoli in città” in cui i bambini, insieme ai ragazzi di Artimedia, racconteranno le storie inventate e scritte da loro sulla scia di personaggi “misteriosi” che abitano la nostra città.

È possibile partecipare e dare il proprio contributo alle iniziative in programma contattando il servizio giovani allo 0341 493790 o all’indirizzo

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Agosto 1991 la Lettonia dichiara l'indipendenza dall'Unione Sovietica

Social

newTwitter newYouTube newFB