Lecco, 07 gennaio 2019   |  

Auto elettriche e ibride nelle Ztl e centro storico? Lecco dice No

La norma è stata introdotta con l'ultima Legge di Stabilità, ma già molte città stanno chiedendo al Governo di tornare sui propri passi.

ztl lecco

La Legge di Bilancio 2019 include una norma che apre le porte dei centri storici e delle Zone a Traffico Limitato dei Comuni alle autovetture elettriche e ibride. Norma, che almeno secondo le dichiarazioni rilasciate alla stampa nazionale, gli scorsi giorni, dal Governo, dovrebbe essere subito modificata restringendo questa possibilità alle sole Ztl.

Sul tema interviene l'amministrazione comunale di Lecco: "Le ZTL e le aree pedonali - spiega l'assessore all'ambiente del Comune di Lecco Alessio Dossi - rappresentano importanti presidi della vita cittadina, luoghi di opportunità di incontro e di commercio, luoghi di sviluppo turistico e di mobilità lenta dove è bene che le auto non entrino, a prescindere dalla tipologia di motore".

"Sicuramente il sostegno e lo sviluppo della mobilità elettrica e ibrida sono fronti sui quali lavorare per i miglioramenti alla qualità dell'aria che sono in grado di promuovere - prosegue l'assessore -, ma questa tipologia di misura non è certamente ciò di cui le città necessitano. La mobilità elettrica ha bisogno, e ci stiamo lavorando con attenzione, di infrastrutture, come le colonnine elettriche di ricarica, o di agevolazioni tariffarie per i parcheggi. Reintrodurre le auto dove con fatica siamo riusciti negli anni a creare zone dedicate ai pedoni, dove le famiglie e i turisti possono passeggiare in libertà, sarebbe decisamente un passo indietro. Mi auguro che molti Comuni - conclude - sottolineino questo aspetto e che il Governo faccia marcia indietro rispetto a una scelta che denota comunque una visione distorta e approssimativa di quello che dovrebbe essere lo sviluppo sostenibile delle nostre città".

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Marzo 1964 è aperto al traffico il traforo del Gran San Bernardo che unisce Svizzera e Italia

Social

newTwitter newYouTube newFB