Lecco, 22 marzo 2019   |  

ATS Brianza: Le nuove modalità di rinnovo delle esenzioni

Avranno durata massima di un anno, non automaticamente rinnovabile e con scadenza al 31 marzo di ogni anno.

ticket sanitari blog aglea 1140x620

A partire dall’anno 2019 le esenzioni E02, E12, E13, E30, E40 avranno durata massima di un anno, non automaticamente rinnovabile e con scadenza al 31 marzo di ogni anno.

I cittadini aventi diritto dovranno pertanto recarsi presso gli sportelli territoriali dell’ASST di competenza, o, per le sole esenzioni E 30 e E40, anche presso le farmacie, per provvedere all’eventuale rinnovo, tramite autocertificazione. In alternativa, è possibile effettuare il rinnovo on-line, autenticandosi al sito del Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) e dei Servizi welfare online.

Nulla cambia invece per le esenzioni E01, E03, E04, E05 che, insieme alle E14 e E15, saranno assegnate automaticamente agli aventi diritto e registrate in anagrafe regionale sulla base dei dati comunicati dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF).

Resta comunque valida la possibilità per i cittadini a cui non è stata assegnata l’esenzione dal MEF, ma che ritengano di essere nelle condizioni di avente diritto, di poter autocertificare l’esenzione presso gli sportelli dell’ASST di competenza: l’esenzione sarà registrata in anagrafe regionale con scadenza in data 31 marzo di ogni anno.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Aprile 2008 a San Giovanni Rotondo (Foggia), la salma di san Pio da Pietrelcina viene esposta alla venerazione dei fedeli.

Social

newTwitter newYouTube newFB