Casargo, 30 novembre 2019   |  

Arriva il Natale e gli Istituti Airoldi e Muzzi si preparano ad accoglierlo

Il calendario degli eventi ha inizio il prossimo venerdì 6 dicembre.

CroppedImage720439-festa-destate-airoldi-e-muzzi-2015-600-x-2

Come è ormai tradizione, anche quest’anno il programma di iniziative che precedono il Santa Natale agli Istituti Airoldi e Muzzi Onlus di Lecco è particolarmente intenso e ricco di proposte per tutti gli ospiti, i loro famigliari e gli amici degli Istituti.

Il calendario degli eventi ha inizio il prossimo venerdì 6 dicembre: presso tutti i nuclei abitativi degli Istituti, in concomitanza con la Festa patronale della città, gli Amici e Sostenitori dell’IRAM offriranno presso tutti i nuclei abitativi la distribuzione delle mele di San Nicolò. Il giorno successivo, Sabato 7 dicembre, alle ore 15.00 è in programma presso la Sala animazione degli Istituti un concerto del “Coro Travirgolette” di Costamasnaga.

Un pomeriggio all’insegna degli auguri musicali sarà quello in programma Venerdì 13: i gruppi delle Scuole Medie G. Ticozzi visiteranno gli ospiti del Resegone, del Bettini-Pazzini e del Medale. Domenica 15 alle ore 10 S. Messa accompagnata dal Coro Grigna; nel pomeriggio, negli atri d tutte le residenze, si terrò il tradizionale mercatino di Natale.

Venerdì 20 Dicembre, nel pomeriggio, presso la Sala animazione spettacolo dedicato ai racconti di Natale, con partecipazione di Federico Bario (voce narrante), Enrico Fagnoni (chitarra e suoni) e Ranieri Fumagalli (flauti e cornamuse). Nel pomeriggio, visita agli ospiti del Centro Diurno Integrato

Il giorno successo, Sabato 21, Concerto di Natale della Banda Costamasnaga, mentre Domenica 22 alle ore 11.00 animazione dal titolo “Arriva Babbo Natale” a cura di Progetto A. Infine, Lunedì 30 dalle ore 15.00 presso tutti i nuclei abitativi “Piva di fine anno” con la Banda Brivio.

A caratterizzare questo Natale saranno poi i tre alberi di natale fatti con quadretti di lana, che saranno collocati nel parco davanti alle Residenze. Si tratta del risultato di quasi un anno di lavoro del gruppo “Lavori a maglia”, che ha visto il coinvolgimento di molte persone, anche esterne all’Istituto. Gli alberi saranno addobbati con oltre 800 quadrati lavorati all’uncinetto con la tecnica granny square, utilizzando filati di colori molto vivaci.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

10 Dicembre 1927 a Stoccolma la scrittrice Grazia Deledda riceve il Premio Nobel per la letteratura.

Social

newTwitter newYouTube newFB