Annone, 21 settembre 2018   |  

Armati di machete spacciavano coca ed eroina nei boschi di Annone

Recuperati anche 100 grammi di hashish e 1700 euro derivanti dalla vendita della droga.

foto spaccio Oggiono

Nella mattinata di ieri 20 settembre i Carabinieri della Stazione di Oggiono, impegnati in attività di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione ed al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno intercettato in prossimità di area boschiva del comune di Annone Brianza (LC), due giovani che, alla vista dei militari si sono dati a precipitosa fuga nella boscaglia, facendo perdere le proprie tracce.

Durante la fuga hanno gettato un “panetto” del peso di 100 grammi di hashish, 30 grammi di eroina, 15 grammi di cocaina, materiale vario per la confezione delle dosi, un machete, nonché la somma in contanti pari a 1.700 euro in biglietti di vario taglio ritenuta provento dello spaccio.

Tutto il materiale recuperato è stato sequestrato. Sono in corso le attività investigative per indentificare i due spacciatori.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Ottobre 1879 Thomas Edison testa la prima lampadina funzionante in modo efficace (resterà accesa per 13 ore e mezza prima di bruciarsi)

Social

newTwitter newYouTube newFB