Milano , 12 novembre 2020   |  

Appuntamento quotidiano di preghiera con l'Arcivescovo Delpini

Da domenica fino a Natale invito alla preghiera

preghiera

«Siamo di fronte a un’emergenza spirituale, non solo sanitaria e sociale. La preoccupazione e l’angoscia per il futuro causate dalla pandemia inaridiscono il nostro spirito. Ma possiamo reagire con la preghiera»: sono le parole con cui l’Arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, lancia l’iniziativa “Il kaire delle 20.32”, un appuntamento quotidiano di preghiera con le famiglie, per tutti i giorni di Avvento.

L’intenzione dell’Arcivescovo è di riunirsi con chi vorrà accoglierlo nella dimensione domestica della famiglia, per portare il conforto e la consolazione che può venire dalla grazia del Signore, come suggerisce lo stesso titolo di questi incontri: “kaire”, infatti, significa “rallegrati” ed è la prima parola che l’Arcangelo Gabriele rivolge a Maria a Nazareth per annunciarle che partorirà Gesù, il figlio di Dio.

L'appuntamento quotidiano - di circa tre minuti - sarà trasmesso a partire da domenica 15 novembre alle 20.32 su ChiesaTv (canale 195 del digitale terrestre), Radio Marconi, Radio Mater e tutti gli interventi verranno caricati sul portale e sui social della Diocesi di Milano, per consentirne la fruizione in qualunque momento.

Proprio all’urgenza di riscoprire la preghiera, anche a livello personale e familiare, è dedicato uno dei passaggi della Lettera per il tempo di Avvento “Il Verbo entra nella storia. Il tempo ospita la gloria di Dio. Il mistero dell’Incarnazione del Signore” (Centro Ambrosiano, 24 pagine, 1.50 euro), disponibile presso tutte le librerie cattoliche e in formato digitale, in sola lettura, sul portale www.chiesadimilano.it

«Decidere i tempi per i “riti di vita familiare” che consentono di parlarsi, di pregare insieme, di perdonarsi, di cercare insieme come affrontare le difficoltà che si profilano, offre la possibilità di appianare malintesi, portare i pesi gli uni degli altri, intensificare l’amore”, scrive nella lettera l’Arcivescovo.

Mons. Delpini, risultato positivo al Covid-19, continua a essere asintomatico. Dovendo tuttavia proseguire l’isolamento fiduciario, non potrà presiedere la Messa della prima domenica di Avvento in Duomo. La celebrazione di domenica 15 novembre (ore 17.30) sarà quindi presieduta dal Vicario generale, mons. Franco Agnesi. Diretta su ChiesaTv, chiesadimilano.it, Radio Mater.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Gennaio 1916 il conte Mario di Carpegna, guardia nobile del Papa, fonda l'Associazione scautistica cattolica italiana - Esploratori d'Italia (Asci), che successivamente, fondendosi con l'Associazione guide d'Italia, si trasformerà in Associazione guide e scouts cattolici italiani (Agesci)

Social

newTwitter newYouTube newFB