Lecco, 08 aprile 2018   |  

Ancora una vittoria per il Lecco Basket Women

Grande soddisfazione per coach Berri: "Abbiamo chiuso in maniera degna e valida le partite casalinghe".

B4B2C4EC 916C 4C41 8F9F E386EF4A52B6

Lecco Basket Women - Basket Bettola 62-34 (parziali 17-8, 26-17, 47-27)
Lecco Basket Women: Nava 9, Martina Rusconi 5, Magni 2, Galli 2, Benzoni 3, Pozzi 8, Giulia Rusconi 26, Scumace, Binda, Butti 7. All.: Berri.
Basket Bettola: Gastaldi 1, Magli, Ferrari, Armato, Manzoni 4, Formicola 7, Baffelli 4, Grillo, Mattavelli 8, Todeschini 10, Parisciani. All.: Tresoldi.
Arbitro: Santoro di Malgrate.

Vittoria in scioltezza per la Lecco Basket Women che si congeda dal proprio pubblico travolgendo il Basket Bettola per 62-34. Gara condotta dall'inizio alla fine per Benzoni e compagne che hanno avuto in Giulia Rusconi la mattatrice con un perentorio 6/6 nei tiri da 3 per 26 punti complessivi. La difesa ha poi fatto il resto concedendo solo le briciole alle avversarie. Subito avanti per 8-0, le blucelesti hanno conservato un buon vantaggio all'intervallo (26-17), per poi piazzare il break decisivo nel terzo periodo grazie anche alle 3 triple di Giulia Rusconi che sono valse il 47-25. Gara praticamente chiusa e solo accademia per il quintetto di casa che ha sfiorato anche i 30 punti di vantaggio. Ora per agguantare il quarto posto è necessaria una vittoria sul campo di Carnate nell'ultima giornata di campionato in programma per sabato prossimo alle 21.

Grande soddisfazione per coach Berri: "Abbiamo chiuso in maniera degna e valida le partite casalinghe. Ho fatto ruotare tutte le giocatrici e ognuna ha dato il suo contributo. A differenza delle ultime partite, questa volta ci sono entrati i tiri da fuori, che hanno fatto la differenza. È stato un match che rispecchia la nostra stagione, fatta di grande impegno voglia di fare gruppo e stare insieme. Il bilancio di questa stagione di partenza per la nostra società è positivo. Ora da queste giocatrici ripartiremo per costruire la nuova stagione con obiettivi più ambiziosi".

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Settembre 1973 muore a Roma, dove era nata nel 1908, Anna Magnani,  prima interprete italiana nella storia degli Academy Awards a vincere il Premio Oscar (per il film La rosa tatuata) come migliore attrice.

Social

newTwitter newYouTube newFB