Lecco, 17 luglio 2020   |  

Da Buglio alla scoperta del Bivacco Scermendone

di Giancarlo Airoldi

Resegoneonline, Valtellinanews e Comolive, in collaborazione con Alpstation Brianza, vi portano alla scoperta dei sentieri noti e meno noti (ma ugualmente belli) delle nostre montagne.

cartina scermendone

Per raggiungere il bivacco Scermendone partiamo dalla località Ur di Cima, raggiungibile da Buglio in Monte percorrendo una stretta carrozzabile asfaltata.

Lasciata l’auto a lato strada (non esiste un vero e proprio parcheggio!), ci incamminiamo, poco prima di una stanga, su una strada forestale sterrata.

Proseguiamo poi sulla carrareccia con pendenza abbastanza moderata e dopo alcuni tornanti entriamo in una pineta. Oltrepassato un piccolo ruscello che attraversa la strada, incontriamo sulla nostra destra un segnavia (sentiero n. 19) che conduce alla località Merla (che però ignoriamo) e usciti dal bosco, ci troviamo sui pratoni dell’Alpe Granda
.
ALPSTATION BRIANZAOra il percorso prosegue su un sentiero e mantenendo la nostra destra incontriamo, al margine di un bosco di pini e larici, il bel rifugio Alpe Granda.
Dopo una sosta al rifugio, proseguiamo sul sentiero che sale su un pratone.

Rientrando nel bosco il percorso si fa abbastanza ripido ma poi la pendenza diminuisce.
Ora transitiamo a lato di un acquedotto e dopo aver incontrato una grande croce di legno, percorriamo un tratto abbastanza pianeggiante.

Riprendiamo poi a salire leggermente e in breve raggiungiamo l’alpe Scermendone. Il nostro percorso prosegue, seguendo le tracce, sui prati alla nostra destra sino a raggiungere la caratteristica chiesetta di S. Quirico e poco dopo il nostro bivacco.

Qui la vista è spettacolare, spazia dai monti della Val Masino sino ai Corni Bruciati.
Il bivacco, sempre aperto, è di proprietà dell’ANA di Buglio in Monte.

Contatti:
RIFUGIO ALPE GRANDA
Cellulare: 347 7566960

scemendone tabella

  LOGOXSITOOK2019Si ringrazia per la collaborazione nella stesura dei testi e per la parte grafica Federico Cattaneo (MondialFoto).

I percorsi sono stati tracciati per l'occasione con il Gps direttamente da Giancarlo Airoldi.

 
Il racconto fotografico della salita al Bivacco Scermendone:

BIV SCERMENDONE

Il bivacco Scermendone

 

CHIESETTA S. QUIRICO

La chiesetta di San Quirico

 

SCERMENDONE 011

Uno sguardo ai monti della Val Masino

 

RIF ALPE GRANDA

Il rifugio Alpe Granda

 

SCERMENDONE 125

La casera Scermendone con alle spalle il Disgrazia e i Corni Bruciati

 


Scarica la traccia Gpx per la salita: SCERMENDONE
In caso di difficoltà nello scaricare il file: da pc cliccare con il tasto destro e fare salva con nome; da cellulare tenere premuto sul link e cliccare scarica.

PER TUTTE LE PRECEDENTI PUNTATE: CAMMINA CON NOI

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

5 Agosto 1981 in Italia viene abolito il matrimonio riparatore, che annullava gli effetti penali di uno stupro qualora la vittima avesse acconsentito a sposare il suo assalitore

Social

newTwitter newYouTube newFB