Lecco, 10 ottobre 2017   |  
Economia   |  Società

Alla Cisl di Lecco il progetto “Un po’ di tempo per te”

Rita Pavan: Si tratta di un modo concreto per rispondere alle esigenze di prevenzione a favore dei lavoratori

Il Camper Lilt alla Cisl di Lecco

Alla sede della Cisl di Lecco è stata oggi la seconda e ultima giornata di presenza del camper della Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), che conclude il progetto “Un po' di tempo per te”.

L'iniziativa di prevenzione, promossa dalla Consigliera di parità e dalla Lilt, si è svolta, oltre che per lavoratrici e lavoratori della Cisl, anche per quelli del Comune di Lecco, Teleunica, Provincia e ATS.

Cinquantadue persone, lavoratrici e lavoratori della Cisl e dei suoi servizi, hanno effettuato visite di prevenzione sul camper della Lilt posizionato sotto la sede di Via Besonda. Oggi è stato il turno delle donne, che in sedici hanno effettuato la visita senologica, nelle scorse settimane in trentasei, uomini e donne, hanno svolto il controllo dei nei.

La Cisl, come le altre aziende che hanno aderito all'iniziativa, hanno giustamente messo a disposizione dei propri dipendenti il tempo necessario per le visite e l'organizzazione delle stesse.

«Quando è arrivata la proposta abbiamo subito aderito e speriamo che a questa prima sperimentazione ne seguano altre - ha dichiarato Rita Pavan, segretaria generale della Cisl – Si tratta di un modo concreto per rispondere alle esigenze di prevenzione a favore dei lavoratori, per il quale ringraziamo la Consigliera di Parità e la Lilt».

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

17 Dicembre 1860 la Camera dei Deputati del Regno di Sardegna viene sciolta per consentire l'elezione del primo Parlamento italiano.

Social

newTwitter newYouTube newFB