Lecco, 20 aprile 2017   |  

Al via la nuova edizione di "Avere cura del bene Comune"

Tra le iniziative: il 18 maggio presso il Politecnico "Lecco è una città per Giovani?"

02 render ortica

Torna per il secondo anno il progetto "Avere cura del bene Comune". Dopo la positiva esperienza dello scorso anno l'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Lecco, Servizio Giovani e Biblioteca Civica, in collaborazione con Art Company e realtà associative, progettuali e privati cittadini lecchesi che hanno a cuore il bene comune della città ampliano le iniziative di corresponsabilità proposte.

È stato dunque predisposto un fitto calendario di iniziative, concentrate principalmente nella settimana da 2 al 6 maggio 2017, che vanno ad affiancarsi alla tradizionale manifestazione artistica di riqualifica di aree e muri degradati della città grazie alla partecipazione di giovani artisti lecchesi.

“Siamo alla seconda edizione di questo importante progetto avviato nel 2016 con l’obiettivo di favorire la partecipazione dei cittadini alla vita attiva della città, coinvolgendoli in iniziative di corresponsabilità pubblico e privato – commenta l’assessore alle politiche giovanili del Comune di Lecco, Simona Piazza - Quest'anno abbiamo tante novità, a partire dalle tante realtà associative e cittadini che si sono proposti di collaborare, la centralità del protagonismo giovanile che è stato co-programmatore oltre che co- organizzatore dei tanti eventi, due importanti convegni di approfondimento e confronto sulle tematiche giovanili. Un progetto dunque che dà spazio e voce alle tante competenze giovanili e con loro vuole contribuire a ridisegnare la Lecco del futuro”.


LE NUOVE PROPOSTE:
-il progetto “Città a Rovescio”
a cura del C.R.A.M.S. Lecco, con cui saranno realizzate opere artistiche nel quartiere di Acquate. Il 6 maggio, presso il parchetto di via Martiri di Nassiriya si terrà un workshop aperto a tutta la cittadinanza.

- due classi in alternanza scuola/lavoro degli istituti Bertacchi e Leopardi, che hanno realizzato, in collaborazione con lo studio grafico Teka Edizioni, due “Smart Guide”, rispettivamente sui luoghi della Street Art lecchese e sui luoghi di interesse giovanile della città di Lecco.

- Fondazione Sinderesi che, insieme alla realizzazione di tre incontri formativi sull’etica rivolti agli studenti degli istituti Badoni, Maria Ausiliatrice e Collegio Volta, presenta l’8 Maggio l’incontro “La regola d’oro come cardine dell’Etica della Responsabilità” aperta alla cittadinanza presso l’Aula Magna del Campus Polo Territoriale del Politecnico di Milano di Lecco in Via Previati.

- il Collegio Internazionale Arcivescovile A. Volta che, nell’ambito del progetto profughi (che realizza in collaborazione con Progetto Arca) realizzerà una passeggiata culturale attraverso i principali “beni comuni” lecchesi e si concluderà con un momento di animazione presso Piazza Garibaldi il giorno 6 maggio.

- La scuola media Stoppani che, nell’ottica dello sviluppo del progetto di bookcrossing attivo presso l’istituto, sta collaborando con altri istituti per diffondere la propria iniziativa e parteciperà con delle letture in occasione dell’inaugurazione di una nuova postazione di bookcrossing di via Nassiriya.

- La scuola elementare F. Filzi di Bonacina, che, grazie al lavoro di ricerca e studio dei luoghi culturali del quartiere, installerà un cartello realizzato dagli alunni per indicare e promuovere la presenza della chiesa di Sant’Egidio.

- la Scuola Primaria C.Battisti di Acquate che, a conclusione del workshop artistico tenuto da giovani lecchesi rivolto agli alunni delle classi IV e V nell’ambito delle attività del progetto Città a Rovescio, presenterà i lavori il giorno 6 maggio presso il parchetto di via dei Martiri di Nassiriya.

- la scuola secondaria di primo grado don G. Ticozzi e l’Istituto comprensivo Lecco 3 A. Stoppani per la realizzazione dell’iniziativa “Giovani Lettori all’Opera: pareri a confronto” in collaborazione con la Biblioteca Civica “U. Pozzoli” di Lecco.

Inoltre, come l’anno scorso, si procederà con azioni di:
- riqualificazione pittorica di un muro deturpato del Centro Civico S. Pertini di Germanedo e del muro interno del cortile del CRAMS ad opera di artisti lecchesi con la realizzazione del gruppo di giovani che hanno partecipato al corso formativo di Writing tenutosi all’Informagiovani;

- ampliamento del progetto bookcrossing LeccoLeggo a cura di privati cittadini in collaborazione con il Servizio Artimedia e la Biblioteca Civica “U. Pozzoli” per l’istallazione di 5 nuove casette che saranno posizionate presso l’Ospedale di Lecco, il quartiere di Laorca, Acquate, piazza V Alpini e presso il ristorante pizzeria Fiore.

- seconda edizione lecchese dell’incontro Dialoghi di Vita Buona, che vedrà, nella serata del 18 maggio presso il Politecnico, la partecipazione di giovani che si interrogheranno, insieme alle Istituzioni, attorno alla domanda: Lecco è una città per Giovani?

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

27 Giugno 1980 il Dc9 I-Tigi Itavia Ih870, in volo da Bologna a Palermo, partito con due ore di ritardo, esplode nei cieli a Nord di Ustica, 81 le vittime, di cui 13 bambini

Social

newTwitter newYouTube newFB