Lecco, 22 ottobre 2017   |  

Affluenza Referendum Autonomia: attorno al 40% in Lombardia

Si vota fino alle ore 23. Non c'è quorum e le operazioni vengono effettuate per la prima volta con il voto elettronico.

alle22

h 01 AGGIORNAMENTO. Mentre il dato sull'affluenza non è ancora stato diramato (dovrebbe attestarsi sul 37 per cento), sono stati invece annunciati i primi risultati della votazione: al 75% delle sezioni scrutinate 95,57% ha votato sì.

AGGIORNAMENTO. In attesa dei dati sull'affluenza il presidente Maroni dà una prima indicazione circa l'esito del voto: "Oltre il 95 per cento di coloro che hanno votato si sono espressi per il si'. Non esulto, sono felice. La proiezioni dell'affluenza è vicina al 40% e quindi andrò a Roma con 3 milioni di voti lombardi".

h20. AGGIORNAMENTO: Alle ore 19 in provincia di Lecco l'affluenza è stata del 37,5%, con 102mila votanti. Nel comune capoluogo ha votato il 33,3%. A Calolzio il 34,5%, a Oggiono 36,6%, a Merate 36,5%, a Valmadrera il 35%.

"Alle 19 sul 90% delle sezioni e' stato superato il 30% dell'affluenza". Lo ha comunicato l'assessore regionale all'Agricoltura e delegato al Referendum per l'Autonomia della Regione Lombardia. Il dato del 31,5% dell'affluenza significa in numeri assoluti quasi 2,5 milioni di voti già espressi sui circa 7,8 milioni di cittadini aventi diritto.

Il dato è così distribuito sulle province: 
Bergamo 340.550 votanti (32,29 %);
Brescia 354.885 (36.93 %);
Milano 623.580 (25,38%);
Como 175.299 (34.69%);
Cremona 95.089 (33.35%);
Lecco 102.261 (37.50%);
Lodi 56.765 (32.53%);
Mantova 95.573 (29.27%);
Monza e Brianza 223.706 (32.73%);
Pavia 121.970 (27.58%);
Sondrio 55.702 (33.75%);
Varese 236.168 (32.26%).

Alle ore 12 sono stati diffusi i primi dati circa l'affluenza al referendum sull'autonomia lombarda in programma quest'oggi con seggi aperti fino alle ore 23. In provincia di Lecco alle ore 12 l'affluenza è stata del 13,4% , con 36.500 votanti sui 260mila aventi diritto.

I migliori risultati si sono raggiunti nei Comuni di Cesana, Cremeno, Pasturo al 19%, Crandola, Taceno e Vestreno al 20%, Premana al 23 e Morterone al 26%. Nei comuni più grandi: a Lecco ha votato il 12,37%, a Oggiono il 14,7%, Valmadrera, Calolzio e Merate sopra il 12%.

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Febbraio 1990 a Roma muore Alessandro Pertini detto Sandro (era nato a San Giovanni di Stella il 25 Settembre 1896), settimo presidente della Repubblica Italiana, in carica dal 1978 al 1985.

Social

newTwitter newYouTube newFB