Lecco, 02 agosto 2018   |  
Turismo   |  Lecco

Acrobati, danzatori, trampolieri per un agosto ad alta quota

Subito dopo Ferragosto il Festival delle meraviglie sbarca in città per tre giorni.

Schermata 2018 08 02 alle 14.25.59

Da giovedì 16 a sabato 18 agosto Lecco diventa “capitale della fantasia” grazie alla prima edizione del festival delle meraviglie ad alta quota “Con la testa all’insù” Tre giorni di spettacoli eccezionali che trasformeranno la città in un enorme palcoscenico a cielo aperto, grazie ad artisti italiani e internazionali, che invaderanno gioiosamente le piazze cittadine coinvolgendo teatralmente il pubblico in una festa fatta di emozioni, sorprese e incanto.

Meraviglie ad alta quota: filo conduttore delle performance in programma sarà l’altezza, dalle spericolate e poetiche evoluzioni della danza verticale sugli edifici, alle colorate parate di trampoliere che sfileranno per le strade a qualche metro da terra, fino al gran finale del teatro di figura con sei bellissimi cavalli luminosi di tre metri e mezzo che, movimentati da abili burattinai, prenderanno vita sotto gli occhi del pubblico.

1704 francesca bonacina lagowTesta all’insù: guardare in alto significa simbolicamente sollevarsi per un momento dagli affanni quotidiani e cercare nuove strade non convenzionali per vivere la propria vita, staccarsi dalla visione consueta e provare sguardi differenti.
Tutti gli show invitano gli spettatori a considerare in maniera diversa gli spazi pubblici, diventati luoghi di esibizione e condivisione collettiva, ma anche gli esseri umani, capaci di volare sospesi e librarsi nell’aria per generare pura gioia visiva, toccando le corde profonde di ognuno di noi. In equilibrio tra fantasia e realtà, tra la terra e il cielo.

Il palcoscenico della città di Lecco ospiterà dunque una tre giorni che vedrà sfilare una cordata di compagnie teatrali guidata dall’associazione culturale Circo e dintorni, che affonda le radici nel circo classico, punto di contatto tra tradizione e innovazione, e dal suo direttore artistico Alessandro Serena, nipote di Moira Orfei, docente di storia dello spettacolo circense e di strada, tra i primi in Italia a occuparsi di nuovo circo, collaborando sin dal 2000 con la Biennale di Venezia in un percorso di contaminazione tra le arti, avvezzo alle produzioni di teatro-circo di scena nei più prestigiosi teatri italiani e internazionali, ai festival d’arte di strada e ai grandi spettacoli all’aperto nelle più belle piazze cittadine.

“Cogliamo la sfida di Lecco città turistica anche attraverso una pianificazione delle iniziative, che fa del mese di agosto un momento caldo della programmazione estiva, mettendo in campo un festival dalle caratteristiche eccezionali – sottolinea l’assessore al turismo del Comune di Lecco Francesca Bonacina. Con la testa all’insù sia offre ai residenti e ai cittadini del territorio che restano in città una particolare e inedita occasione di intrattenimento, sia rappresenta un’attrattiva per i turisti, i cosiddetti cittadini temporanei di Lecco, per i quali il festival costituisce davvero un motivo valido per raggiungere o rimanere nella nostra citta, anche in un momento tradizionalmente dedicato all’esodo estivo. Un’occasione da non perdere!”

 Le compagnie e gli spettacoli in scena giovedì 16 agosto
Schermata 2018 08 02 alle 14.30.14Schermata 2018 08 02 alle 14.30.10Schermata 2018 08 02 alle 14.30.04

 

 Le compagnie e gli spettacoli in scena venerdì 17 agosto

Schermata 2018 08 02 alle 14.27.18

Schermata 2018 08 02 alle 14.27.25

Schermata 2018 08 02 alle 14.27.56

 

 Le compagnie e gli spettacoli in scena sabato 18 agostoSchermata 2018 08 02 alle 14.28.10

Schermata 2018 08 02 alle 14.28.03

download pdf Il programma completo

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Settembre 2008 Taro Aso, 68 anni, è il primo cristiano ad essere eletto primo ministro in Giappone.

Social

newTwitter newYouTube newFB