Lecco, 29 agosto 2019   |  

A Malgrate la rassegna "Porto al Cinema. Il prezzo per vivere la libertà"

Tre proeizioni con incontri con i registi per riflettere sul tema della fatica per la conoscenza della vera libertà.

Schermata 2019 08 29 alle 09.26.21

La fatica per la conoscenza della vera libertà è il tema al centro dei tre appuntamenti della rassegna cinematografica “Porto al Cinema. Il prezzo per vivere liberi” che sarò organizzata nella frazione malgratese nel mese di settembre.

La Parrocchia di San Carlo al Porto, insieme alla Comunità pastorale Madonna del Rosario e al Comune di Malgrate, con il contributo della fondazione ente dello spettacolo, presieduta dal prevosto mons. Davide Milani, presenta tre serate con la formula della proiezione e incontro con il regista nel cortile di Palazzo Bonanomi Recalcati in via Roma.

Si inizia lunedì 16 settembre alle ore 20.30 on Manuel, alla presenza del regista Dario Albertini. Mercoledì 18 settembre alle ore 20.30 Fango e gloria, ospiti i produttori Maurizio Tedesco e Paola Poli e infine alle ore 20.30 di sabato 21 settembre Mother Fortress, con ospite la regista Marialuisa Forenza.

“La rassegna – spiega l'organizzazione - vuole far riflettere sul tema della fatica per la conoscenza della vera libertà: una condizione che tutti desiderano ma per cui non sempre si è disponibili all'impegno serio e responsabile per raggiungerla”.

Le proiezioni saranno introdotte e concluse con un dialogo con gli ospiti. Dalle ore 19.30 e fino all'inizio del film sarà attivo un servizio cucina. L'ingresso è libero e in caso di cattivo tempo le proiezioni saranno effettuate al coperto.

download pdf La locandina della rassegna

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Settembre 1943 Salvo d'Acquisto si offre in cambio della vita di 22 civili rastrellati dai tedeschi per rappresaglia contro un attentato compiuto il giorno prima, viene fucilato a Roma, in località Torrimpietra. Riceverà la Medaglia d'Oro al Valor Militare.

Social

newTwitter newYouTube newFB