Lecco, 11 luglio 2017   |  
Cronaca   |  Salute

A Lecco una fiaccolata contro i vaccini obbligatori

"Si invitano gli adulti ad indossare T-shirt arancioni mentre per i bambini la maglietta sarà bianca".

IMG 20170710 WA0003

Domenica 16 luglio alle ore 21 si terrà a Lecco una fiaccolata per la libertà di scelta in campo vaccinale. Il ritrovo è previsto alle ore 20.30 nel piazzale esterno del centro commerciale La Meridiana - Largo Caleotto, 10. La fiaccolata proseguirà per le vie del centro e terminerà in Piazza Cermenati. L'evento è organizzato da Scarpino Veruska e Anzellotti Sara in collaborazione con il gruppo Movimento Genitori e gode dell’appoggio di alcune tra le più importanti associazioni a livello nazionale come: Auret, Comilva e Il sentiero di Nicola, Colors Radio oltre che del gruppo dei Genitori NO OBBLIGO Lombardia.

"La fiaccolata - spiegano gli organizzatori - segue alla manifestazione Nazionale che si è svolta lo scorso sabato a Pesaro presso il parco Miralfiori, dove si sono radunati in 40.000 (tantissime le famiglie presenti con i propri bambini), per ricordare le vittime dei vaccini e per protestare contro il ddl del ministro della Sanità Beatrice Lorenzin, in esame in questi giorni alla Camera e al Senato, che vede l'introduzione di 12 vaccini obbligatori, pena l'esclusione dagli asili nido, scuole materne e scuola dell’obbligo (salvo il pagamento di sanzioni salatissime").

E ancora: "Le associazioni e i genitori uniti desiderano manifestare con questa fiaccolata il proprio dissenso verso una manovra tanto coercitiva e autoritaria. Pretendono più informazioni e auspicano maggiore trasparenza da parte dello Stato, esami pre-vaccinali, vaccini singoli e puliti. Si invitano gli adulti ad indossare T-shirt arancioni mentre per i bambini la maglietta sarà bianca".

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Ottobre 1866 – Annessione attraverso plebiscito del Veneto, a seguito della sua cessione dalla Francia all'Italia avvenuta il 19 ottobre 1866

Social

newTwitter newYouTube newFB