Lecco, 11 luglio 2017   |  
Cronaca   |  Salute

A Lecco una fiaccolata contro i vaccini obbligatori

"Si invitano gli adulti ad indossare T-shirt arancioni mentre per i bambini la maglietta sarà bianca".

IMG 20170710 WA0003

Domenica 16 luglio alle ore 21 si terrà a Lecco una fiaccolata per la libertà di scelta in campo vaccinale. Il ritrovo è previsto alle ore 20.30 nel piazzale esterno del centro commerciale La Meridiana - Largo Caleotto, 10. La fiaccolata proseguirà per le vie del centro e terminerà in Piazza Cermenati. L'evento è organizzato da Scarpino Veruska e Anzellotti Sara in collaborazione con il gruppo Movimento Genitori e gode dell’appoggio di alcune tra le più importanti associazioni a livello nazionale come: Auret, Comilva e Il sentiero di Nicola, Colors Radio oltre che del gruppo dei Genitori NO OBBLIGO Lombardia.

"La fiaccolata - spiegano gli organizzatori - segue alla manifestazione Nazionale che si è svolta lo scorso sabato a Pesaro presso il parco Miralfiori, dove si sono radunati in 40.000 (tantissime le famiglie presenti con i propri bambini), per ricordare le vittime dei vaccini e per protestare contro il ddl del ministro della Sanità Beatrice Lorenzin, in esame in questi giorni alla Camera e al Senato, che vede l'introduzione di 12 vaccini obbligatori, pena l'esclusione dagli asili nido, scuole materne e scuola dell’obbligo (salvo il pagamento di sanzioni salatissime").

E ancora: "Le associazioni e i genitori uniti desiderano manifestare con questa fiaccolata il proprio dissenso verso una manovra tanto coercitiva e autoritaria. Pretendono più informazioni e auspicano maggiore trasparenza da parte dello Stato, esami pre-vaccinali, vaccini singoli e puliti. Si invitano gli adulti ad indossare T-shirt arancioni mentre per i bambini la maglietta sarà bianca".

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

22 Febbraio 1931 viene varata la Amerigo Vespucci, tuttora in servizio, ed utilizzata per l'addestramento degli allievi dell'Accademia Navale di Livorno.

Social

newTwitter newYouTube newFB