Lecco, 06 novembre 2018   |  
Cronaca   |  Società

A Betlemme aspettano una maestra di italiano

Tra i vari progetti in corso nella città in cui è nato Gesù c'è anche quello della promozione della nostra lingua.

hgfimages

Betlemme, basilica della Natività

Adriana Sigilli, titolare di un'agenzia che promuove, oltre a viaggi tradizionali, pellegrinaggi in Terra Santa, è da tempo impegnata in alcuni progetti a Betlemme dove i Francescani tengono viva la fede e le tradizioni cristiane.

Proprio per uno dei tanti progetti che sta seguendo, Adriana è ora alla rierca di un' insegnante madre lingua italiana abilitata all’insegnamento per i corsi promossi proprio a Betlemme.

È un'occasione che potrebbe essere colta da chi, avendo i requisiti richiesti, si sentisse motivata ad esportare lingua e cultura nella terra di Gesù. Il contatto può essere direttamente preso inviando un messaggio all'indirizzo e-mail: asigilli@hotmail.it.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Novembre 1877  Thomas Edison annuncia l'invenzione del fonografo, un apparecchio che può registrare suoni. Questa invenzione permetterà poi l'utilizzo di apparecchi per la riproduzione del suono.

Social

newTwitter newYouTube newFB