Lecco, 19 agosto 2016   |  

Se Lecco ha fatto “scuola” nell'accoglienza dei migranti

A un anno esatto dall'installazione della tendopoli, poi campo container, del Bione la soluzione viene replicata anche dai cugini comaschi.

bordonali lecco bione profughi 9

Il campo del Bione con le tende installate un anno fa e poi sostituite dai container

Il prefetto di Como Bruno Corda e il sindaco Mario Lucini hanno annunciato il posizionamento di moduli abitativi per l’accoglienza temporanea dei migranti nell'area comasca di “San Rocco”, 2500 metri quadri di proprietà comunale, vicino al cimitero Monumentale. Entro metà settembre sarà allestita, pronta a ospitare 300 migranti in 50 strutture.

La gestione sarà affidata alla Croce Rossa Italiana, la Caritas Diocesana coordinerà le attività relative alla preparazione e alla fruizione dei pasti, attraverso le mense già presenti sul territorio e la rete dei servizi per la grave marginalità. La Caritas Diocesana inoltre gestirà anche la fruizione delle docce presenti negli spazi messi a disposizione dal Collegio Gallio, nonché la distribuzione del vestiario, della biancheria e di altri generi di prima necessità.

“Ai primi di agosto – ha spiegato il Prefetto comasco – il numero delle presenze ha imposto la necessità di creare un centro temporaneo di accoglienza, nella prospettiva dell’inserimento dei migranti nel circuito ordinario dei richiedenti asilo. L'area di San Rocco era la soluzione che poteva essere resa operativa il prima possibile”.

Una soluzione che appare assai simile a quella praticata a Lecco già un anno fa nell'area spettacoli viaggianti del Bione. Proprio il 17 Agosto 2015 infatti il primo gruppo di profughi veniva alloggiato nella tendopoli costruita lungo la pista ciclabile. Sei settimane dopo le tende furono sostituite dai container. A distanza di dodici mesi ancora non è possibile ipotizzare una tempistica per la chiusura del campo del Bione.

S.S.

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Settembre 2008 Taro Aso, 68 anni, è il primo cristiano ad essere eletto primo ministro in Giappone.

Social

newTwitter newYouTube newFB