Lecco, 13 gennaio 2024   |  

2024: il Grande Risveglio

Video-editoriale dell'Osservatorio Internazionale Card. Van Thuan a cura del dottor Maurizio Milano

Dopo 4 anni di uno stato percepito di “crisi permanente” - sanitaria, climatica, energetica, geopolitica - caratterizzati da sospensione di diritti, limitazione della privacy, della proprietà privata e della libertà, sempre più persone iniziano a porsi dei dubbi sulla veridicità della “Grande Narrazione” portata avanti dall’iniziativa del Great Reset di Davos, dall’Amministrazione Biden, dall’ONU e dalla Commissione Europea.

L’impressione è che l’esperimento di ingegneria sociale portato avanti dalle pseudo-élites tecnocratiche si sia spinto troppo avanti, troppo in fretta. Le menzogne durante la “pandemia”, la follia della transizione ecologica basata sul presupposto del “cambiamento climatico di origine antropica” con la conversione frettolosa alle cosiddette energie rinnovabili, la chiusura degli allevamenti e il passaggio all’alimentazione umana con insetti e carne fabbricata in laboratorio, la tendenza verso la digitalizzazione e il controllo sociale stanno risvegliando sempre più persone da quello stato di torpore in cui erano stati indotti dalla Grande Narrazione. Il 2024 potrebbe - il condizionale è ovviamente d’obbligo - segnare il passaggio dal “Grande Reset” al “Grande Risveglio”.

Editorialista: Maurizio Milano - Analista tecnico capo con esperienza e una comprovata storia di lavoro nel settore bancario. Competente in Market Risk, Asset Management, Trading, Financial Risk e Financial Advice. Laureato presso l'Università di Torino - Facoltà di Economia.