Opinioni

La NATO al crocevia della storia… dopo il G7

Biden, deterrenza e “Si vis pacem para bellum”

Libia la tregua regge… per ora

L’accordo di cessate il fuoco tra l’esercito libico, il GNA, e l’LNA pare al momento funzionare anche se le forze contrapposte si fronteggiano ancora ...

A Giugno voto "nucleare" in Iran

Preoccupazione ed attenzione da parte di Stati Uniti ed Europa sull'Iran che cerca di acquisire tecnologia necessaria per lo sviluppo di armamenti nuc...

La Repubblica italiana come ideologia

La festa della Repubblica tra ideologia e retorica politica

Virus di Wuhan si può dire…

"virus cinese" o “virus di Wuhan” quanto è importante sapere da dove proviene il virus che ha coinvolto l'intera popolazione mondiale. E' certo che un...

Da un accordo a due stati scongiurando una terza "Intifada"

Gli Accordi di Abramo indicano un importante cambio di rotta, di grande importanza storica. Non è da dimenticare che gli Stati Uniti hanno supervision...

Il Santo Padre, Biden e il Medio Oriente

La crisi israelo-palestinese, la visita di Ursula Von der Leyen i maggiori avvenimenti che hanno avuto come protagonisti Papa Francesco, Biden e la Pr...

La via della seta e la pandemia. Qualcosa passa da Dubai?

La Cina sta finanziando il potenziamento della rete ferroviaria iraniana volta a collegare la provincia cinese dello Xinjiang a Teheran e quindi a rag...

G7 e USA, la nuova politica di apertura verso Taiwan con la Cina Popolare sotto osservazione

La pandemia COVID-19 ha messo in evidenza che le sfide globali richiedono una collaborazione unitaria confermando quanto sia centrale che gli investim...

Taiwan, la democrazia è in pericolo?

Taiwan è un’isola di 24 milioni di persone con un governo democraticamente eletto , a 160 chilometri dalla costa cinese e i leader della Cina Popolare...

La Festa del lavoro che non c’è

Oggi, Primo Maggio, c’è qualcosa da festeggiare? Il mondo digitale è tutto positivo o ha dei costi che, giorno dopo giorno, potrebbero rivelarsi insos...

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Giugno 1946 si insedia l'Assemblea costituente della Repubblica Italiana con Giuseppe Saragat alla presidenza

Social

newTwitter newYouTube newFB